DA ZERO A DIECI - ZERO A QUELLE OCCASIONI, DIECI A QUELL'UOMO

02.11.2020 15:55 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
DA ZERO A DIECI - ZERO A QUELLE OCCASIONI, DIECI A QUELL'UOMO
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Finalmente si torna alla vittoria, tre punti che definire fondamentali è dire poco. La Juventus non gioca una partita memorabile, ma comunque buona creando tantissime occasioni ma lasciandone qualcuna agli avversari che deve fare riflettere.

ZERO- alle occasioni lasciate agli avversari, errori abbastanza gravi, nel primo tempo il gol di Pobega nasce da una mancata copertura come qualche svarione nella ripresa, fondamentale non concedere queste occasioni per non rischiare di non vincere gare che devi portare dalla tua parte.

UNO - come i gol subiti, al momento funziona così, una rete subita a gara, Crotone, Verona e appunto Spezia, si deve migliorare.

DUE - come le reti di Ronaldo, ce n'era bisogno, rivederlo fa venire la rabbia di non averlo avuto con il Crotone ed il Verona, con lui siamo sicuri che almeno due punti in più sarebbero arrivati.

TRE - come le grandi occasioni fallite nel primo tempo, senza Ronaldo ci vuole più cattiveria sotto porta.

QUATTRO - come le reti segnate in trasferta, non capitava da tantissimo tempo di segnare così tanto fuori casa, con Ronaldo l'attacco funziona.

CINQUE - all'attacco dello Spezia, volitivo ma non adeguato alla gara.

SEI - a Dybala. Ci si aspettava di più, ma la condizione atletica è quella che è. Non riesce ad inquadrare la porta dopo una grande azione, non è da lui.

SETTE - a McKennie. Ci è piaciuto tantissimo, inserimenti corsa e un passaggio generoso, dopo Roma si è ripreso, bene!

OTTO - a Danilo. Si prende un voto alto per la prima volta, non neghiamo di averlo criticato aspramente, ma il passaggio per McKennie è una magia. Speriamo che impari a difendere un  pò meglio ed a marcare con maggior decisione, poi ci siamo.

NOVE- a Morata. Semplicemente fondamentale. Nel primo tempo corre e si sbatte, segna in fuorigioco e glielo convalidano, segna e come al solito glielo annullano, due sgroppate alla Cr7 ed un assist al bacio,

DIECI - a Ronaldo. Is back e si vede, non tanto per la prestazione, quanto per quello che trasmette alla squadra ed ai compagni. Entra e cambia tutto, ci fosse stato con Crotone e Verona avremmo visto, forse un film diverso.