TASTIERA VELENOSA - CRISTIANO, LA FRASE DEI MEDIA SPAGNOLI, IL CARICO DI LAVORO E LA PRIMA RIVINCITA

25.11.2018 14:30 di Massimo Pavan Twitter:   articolo letto 24409 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
TASTIERA VELENOSA  -  CRISTIANO, LA FRASE DEI MEDIA SPAGNOLI, IL CARICO DI LAVORO E LA PRIMA RIVINCITA

Cristiano Ronaldo ha segnato con la Spal, con il Milan, con lo United, si era fermato con il Cagliari ma ha ripreso a far pagare la tassa agli avversari, ma soprattutto ha confermato che dopo la pausa segna sempre. È sempre più lui ad essere il grande protagonista della Juventus e della serie A e gli avversari non possono fare altro che fargli i complimenti, dirgli che è il numero uno e restarne ammirato. 

LA FRASE DEI MEDIA SPAGNOLI - La Juventus lo coccola, Madrid lo rimpiange e con loro anche i media. Ronaldo già capocannoniere scrive As, semplice indicazione per dire che a Madrid manca qualcosa, la peggior difesa degli ultimi dieci anni che forse prima era coperta da Ronaldo che non sbagliava mai.

RONALDO RIVINCITA E CARICO DI LAVORO - Cristiano non è felice delle difficoltà del Real, vuole bene alle Merengues, è rispettoso, ma sicuramente da come è stato lasciato andare vive questa situazione come una rivincita, un momento che dimostra come doveva essere trattato diversamente ma non solo. Il Real non sarebbe arrivato in finale di Champions senza di lui e Varane e Modric non sarebbero nel probabile podio del premio dell’Équipe. Insomma, ci vorrebbe un esito diverso per CR7. Allo stesso tempo non si abbatte ed il campione portoghese ha in questi giorni aumentato i carichi di lavoro per trascinare la Juventus e lo abbiamo visto, ancora più veloce ed esplosivo.

Per lui la Juventus è la grande sfida per dimostrare, anche se non dovrebbe dimostrare più nulla che rimane sempre il migliore e che a 33 anni riesce a fare le cose che ha sempre fatto, stupire e vincere, una dimostrazione a chi lo ha criticato in estate.