TASTIERA VELENOSA - EVOLUZIONE, INVOLUZIONE, RIVOLUZIONE

18.05.2019 16:50 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
TASTIERA VELENOSA - EVOLUZIONE, INVOLUZIONE, RIVOLUZIONE

Ci sono tre parole che toccano la Juventus oggi, evoluzione, involuzione e rivoluzione e che sono tutte e tre possibili nel contesto bianconero di domani, un domani che inizia oggi con la conferenza stampa congiunta di Massimiliano Allegri e Andrea Agnelli a sancire un divorzio consensuale da buoni amici. Le parti si lasceranno bene ma quello che sarà il futuro della Juventus è tutto da scrivere, Allegri ha detto che arriverà un grande allenatore, vedremo. 

EVOLUZIONE - è probabilmente quello che vorrebbe la società ed i tifosi, un gioco magari più effervescente, stessi risultati, magari migliori in Champions, ma comunque Allegri due finali le ha raggiunte, evoluzione nel gioco, stessi risultati, possibile? Bella sfida per chiunque arriverà.

INVOLUZIONE - attenti all’involuzione, nel gioco, nei dati statistici, nei numeri. La Juventus di quest’anno è peggiorata in serie A per gol fatti e gol subiti fino ad ora, ha trovato un Ronaldo e perso tutti o quasi gli altri marcatori, alcuni calciatori si sono involuti come Dybala, Douglas Costa, Alex Sandro, lo stesso Cancelo, Mandzukic della seconda parte di stagione, insomma, attenzione a non cadere nel decadimento della squadra senza adeguai cambi. 

RIVOLUZIONE - quella forse che avrebbe voluto Massimiliano Allegri e che non ci sarà, difficile migliorare la squadra, così aveva detto Pavel Nedved, il tecnico livornese aveva chiesto diversi cambiamenti, Una semi rivoluzione, forse totale, forse troppo ampia, alla fine rivoluzione in parte ci sarà, di metodi e di guida tecnica, importante che non ci sia a livello di risultati. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e sulle ultime news bianconere e di mercato