Cornacchia a RBN: "La pecca di Allegri. Di Maria post Dybala. Sulla permanenza di De Ligt..."

13.05.2022 18:23 di Quintiliano Giampietro   vedi letture
Cornacchia a RBN: "La pecca di Allegri. Di Maria post Dybala. Sulla permanenza di De Ligt..."
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Le voci di mercato alimentano i sogni dei tifosi bianconeri. Diversi i giocatori nel mirino, riflettori puntati sul possibile ritorno di Pogba e ipotesi Di Maria. L'argomento è stato trattato durante l'intervento in ESCLUSIVA a Fuori di Juve da Filippo Cornacchia. Il giornalista di Tuttosport ha inoltre tracciato un bilancio della stagione, soffermandosi in particolare sul lavoro di Allegri, spesso nel mirino della critica e parlando della permanenza di De Ligt.  

Cornacchia analizza così l'annata della Juve targata Allegri: “Prima di tutto diciamo che è stato interrotto un ciclo di vittorie. Il problema però non è questo perché comunque dieci anni consecutivi con almeno un trofeo sono stati è stata un'eccezione, credo che nessuna squadra in Italia riuscirà ad eguagliare o superare questo record. Sicuramente la Juve avrebbe potuto fare di più, ma vincere non è mai una cosa scontata, come molti pensano. Secondo me la vera pecca di questa stagione è che la squadra non è mai stata in corsa per la conquista dello scudetto, malgrado la rosa di tutto rispetto a disposizione. Quando ha accorciato sulle prime, è di nuovo uscita. Come ha detto Allegri, la Juve non può sempre vincere, ma lottare sì. Il tecnico ha delle attenuanti, come per esempio la mancanza di un centravanti fino a quando non è arrivato Vlahovic. All'allenatore livornese va riconosciuta la crescita della squadra sotto in termini di solidità e identità. Questo è importante in vista della prossima stagione". 

L'intervento integrale nel podcast