Cucchi a RBN: “Se fossi Allegri farei questo. Su Thiago Motta. Arbitri confusi e non all'altezza”

05.03.2024 11:00 di Quintiliano Giampietro   vedi letture
Cucchi a RBN: “Se fossi Allegri farei questo. Su Thiago Motta. Arbitri confusi e non all'altezza”
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca

Riccardo Cucchi (Giornalista) ospite a "Fuori di Juve"

La Juve di Napoli ha mostrato un gioco più propositivo del solito, ma sono mancati i gol ed è arrivata una sconfitta oggettivamente immeritata. Rispetto all'unica rete realizzata, i bianconeri hanno creato almeno altre sei occasioni limpide. Tre di queste le ha fallite Vlahovic, in una serata decisamente negativa per il centravanti serbo sotto l'aspetto realizzativo. Il futuro di Allegri continua a tenere banco, anche alla luce delle sue ultime dichiarazioni. Thiago Motta comunque sembra il prescelto qualora ci fosse il divorzio con l'allenatore di Livorno. La questione arbitrale ormai sta assumendo dimensioni importanti, in ogni turno di campionato si registrano errori gravi da parte di direttori di gara e Var. In ESCLUSIVA a Fuori di Juve Riccardo Cucchi.

Cucchi analizza la trasferta di Napoli e parla in generale dell'estetica del gioco: “Secondo me non esiste un gioco più bello rispetto ad un altro, ma l'efficacia dello stesso. Io sono molto pragmatico. Le statistiche ci racconto che la Juve ha Napoli ha avuto più occasioni per andare a rete rispetto agli avversari, ma non è stata capace di concretizzarle. Ha vinto la squadra di Calzona, ma quella di Allegri non è stata inferiore sul piano del gioco, ecco perché parlo di efficacia. Allegri spesso riceve critiche dai tifosi bianconeri, ma perché la sua squadra non offre prestazioni soddisfacenti, ma ogni squadra ha un modo per cercare la via del gol e allo stadio Maradona i bianconeri ne hanno tracciate diverse verso la rete. Sul crollo della Juve nelle ultime giornate credo possa incidere l'incertezza del futuro di Allegri. La situazione in questi casi si incupisce e poi il tutto può riflettersi sul campo”.

Nel podcast l'intervento integrale