LA JUVE DI TUTTI

03.12.2023 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
LA JUVE DI TUTTI
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

E' la Juve di tutti quella che torna da Monza con i tre punti in tasca, difficile trovare un solo uomo copertina. Non c'è il fenomeno come Lautaro Martinez nell'Inter o Leao ed Osimhen, rispettivamente per Milan e Napoli, la forza di questa squadra e' il gruppo, perché sono tutti utili e tutti contribuiscono alla causa. Anche in Brianza lo stesso copione del passato con tanti protagonisti. 

GATTI - e' uno degli uomini copertina, aveva segnato un gol decisivo nel derby e si è ripetuto con un gol fondamentale ds tre punti, a volte commette qualche ingenuità ma poi trova sempre il modo di farsi perdonare e quando si spinge in avanti è sempre decisivo.

RABIOT - Rabiot continua a stupire, l'anno scorso poteva essere un'eccezione, invece sta diventando la regola. Secondo gol stagionale a Monza, di grande personalità, ma più del gol decisiva la sgroppata finale che porta al vantaggio di Federico Gatti, un'azione da grandissimo giocatore, per di più nel tempo di recupero. Il centrocampo che ha perso Pogba ha il suo top player, Rabiot fisso e poi tutto il resto.

ANCHE NICOLUSSI - la Juve di tutti ha visto più venerdì sera un nuovo protagonista, Hans Nicolussi Caviglia. Il giovane bianconero, alla seconda partita da titolare ha fatto un grande passo avanti rispetto alla settimana precedente. Una prestazione più convinte con maggiore personalità, con un maggior numero di palloni toccati e con il corner decisivo per il vantaggio della Juventus, un corner veramente battuto bene. Il giovane ex Under 23 in estate era sembrato un giocatore molto interessante ed in crescita, Massimiliano Allegri ha impiegato un po' di tempo per dargli delle possibilità e dopo l'Inter, ecco questa bella prestazione, potrebbe essere un giocatore molto utile non solo per il mese di dicembre. 

Oggi la Juventus è semore di più la squadra di tutti, dove tutti gli elementi danno il loro contributo e dove non esistono star superiori alle altre, Gatti che abbraccia Vlahovic che aveva vissuto una gara no, ne è l'emblema.

Clicca qui; Segui Massimo su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve