TASTIERA VELENOSA - IL NULLA DIETRO RONALDO, UN PROBLEMA!

10.05.2019 22:49 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
TASTIERA VELENOSA  - IL NULLA DIETRO RONALDO, UN PROBLEMA!

La Juventus  deve migliorare in serie A nei numeri dell'attacco, non tanto il totale dei gol realizzati ma di chi realizza il gol perché in questa stagione nella prima parte c’è stato un buon equilibrio ma nella seconda sono totalmente sparite le reti di diversi giocatori lasciando Cristiano da solo.

Sono numeri abbastanza impietosi che lasciano aperto un interrogativo che poi si è visto anche il Champions perché segna quasi solo e soltanto il portoghese mentre tutti gli altri hanno fatto grande fatica. Cristiano Ronaldo in serie A ha 29 presenze; 2509 minuti giocati; 21 gol; tirando quattro volte più degli altri ma dopo di lui il nulla.

Mario Mandzukic nel girone di ritorno praticamente non si è mai visto con 24 presenze ed otto gol, Paulo Dybala, allontanandosi dalla porta ha reso in maniera non proficua, 27 presenze e 5 gol. Assenti per infortunio Cuadrado con un gol e Douglas Costa con un solo gol in 17 presenze e meno di venti tiri. 

Quasi inspiegabili i numeri di Federico Bernardeschi, 27 presenze, 1426 minuti giocati; 2 gol, oltre 30 tiri e la sensazione che con le sue grandi doti e qualità non abbia fatto il numero di reti sufficienti per un calciatore con le sue caratteristiche.

Oltre a questo non possiamo chiaramente non parlare di Moise Kean, 11 presenze, in serie A,  438 minuti giocati, 6 gol, tutti nel girone di ritorni, quelli che mancano agli altri. Grande rendimento per quel che riguarda i gol realizzati in base alle sue presenze ma che nelle ultime settimane sembra aver quasi pagato il contraccolpo psicologico del grande passo e notorietà ed il peso di non essere un outsider ora e di poter diventare una certezza di questa squadra. 

La Juventus deve analizzare anche questo aspetto perché non è possibile avere come top scorer solamente Cristiano Ronaldo. Ci vuole un aiuto e l'abbiamo sempre detto, oltre i numeri, oltre agli assist ma soprattutto nelle realizzazioni anche per togliere attenzione al portoghese e permettergli di essere anche un po' più libero e di poter andare a segno con maggior frequenza.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e sulle ultime news bianconere e di mercato