Salernitana-Juve 1-2, le pagelle dei bianconeri: Vlahovic da ariete puro, Iling spezza i ritmi granata. Difesa da rivedere

07.01.2024 20:15 di Niccolò Anfosso   vedi letture
Salernitana-Juve 1-2, le pagelle dei bianconeri: Vlahovic da ariete puro, Iling spezza i ritmi granata. Difesa da rivedere
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Szczesny 6: Maggiore lo fredda con un'esecuzione implacabile. Torna titolare dopo la Coppa Italia e si fa trovare pronto nelle poche sortite granata.

Gatti 5: giornata negativa. Sbaglia troppo dal punto di vista tecnico e gestionale. Allegri lo sostituisce a fine primo tempo (dal 46' Rugani 5,5: tanti falli, non brillante)

Bremer 6: la difesa questa sera non ha dato grosse garanzie. Tiene bene su Simy, vincendo tanti duelli fisici.

Danilo 6,5: il voto è condizionato dalla giocata finale. Ma complessivamente la prova era stata nebbiosa.

Weah 6: tante scelte sbagliate, pochi attacchi incisivi. Sufficienza striminzita. (dall'81' Nonge sv).

McKennie 5,5: sbaglia un gol non da lui. Corre tanto, ma è anche molto confusionario.

Nicolussi Caviglia 5,5: regia lenta e prevedibile. Non riesce a verticalizzare. (dal 59' Milik 6: fornisce più peso in avanti, ma sbaglia troppo).

Rabiot 6: l'apporto dinamico non manca mai. Faticatore instancabile, anche se non sempre brillante.

Kostic 5: fuori posizione nel gol della Salernitana, insufficiente in fase offensiva. Da dimenticare. (dal 46' Iling 7: impatto decisivo. Si fa trovare pronto quando chiamato in causa. Segna il gol del pari, è decisivo)

Yildiz 6: nei primi minuti si fa vedere con grandissima personalità. Poi cala alla distanza. (dal 68' Miretti 6: entra per dare un'accelerata alla manovra. Qualche spunto, ma anche diverse imprecisioni).

Vlahovic 7: il timbro decisivo dell'ariete. Aveva fatto vedere qualche buona sponda. Ma il colpo finale è di quelli d'autore, da centravanti vero.

Allegri 6: i bianconeri soffrono tantissimo quando devono costruire gioco al cospetto degli avversari. Decisivi comunque i cambi nella ripresa.