TASTIERA VELENOSA - JUVE, SE VUOI NON METTERLO ALLE CORDE, MA BUTTALO FUORI!

08.02.2021 22:14 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
TASTIERA VELENOSA - JUVE, SE VUOI NON METTERLO ALLE CORDE, MA BUTTALO FUORI!

La sfida di coppa Italia si avvicina, una vera e propria resa dei conti con Antonio Conte, l'ex allenatore bianconero che i tifosi della vecchia signora non sopportano più. 

La Juventus parte da un gol di vantaggio, ma pensare che possa essere semplice la sfida di domani sarebbe un errore, come ha detto Andrea Pirlo sarà una battaglia potenzialmente da vincere o anche da non perdere per ottenere la qualificazione. 

Antonio Conte verrà nel suo ex stadio con tutte le intenzioni di ribaltare il risultato dell'andata, fiducioso soprattutto delle sue parole alla fine gara con la Juventus quando parlò di Juventus messa alle corde.

Ci vorrà una grande Juve sotto tutti i punti di vista, della voglia, del temperamento, della cattiveria, della determinazione, perché i nerazzurri sono una buona formazione che ottime individualità oltre che un allenatore con grande spirito di rivincita. Ancora una volta la chiave sarà la difesa, la capacità di non prendere gol, potrebbe essere il punto di svolta, anche se rispetto alla Roma, i nerazzurri hanno giocatori magari meno veloci ma molte più soluzioni offensive. Ripetere il primo tempo di San Siro potrebbe essere la giusta chiave di lettura, a patto, però, di non sbilanciarsi, del resto, la sconfitta in campionato è nata proprio dalla incapacità di gestire le ripartenze avversarie e di bloccarle in partenza, le "famose" preventive saranno ancora una volta fondamentali oltre alla capacità di bloccare Lukaku e Lautaro Martinez.

A Torino le parole di Conte della settimana scorsa non sono per niente piaciute, la Juventus è pronta a farsi mettere alle corde un'altra volta ma a portare a casa il risultato finale.