Qui Tuttosport - Xavier Jacobelli: "La Juventus non perde un colpo. Premiate le scelte di Pirlo. Dybala il bonus Scudetto del tecnico bianconero. Derby d'Italia, nulla di scontato""

08.02.2021 00:52 di Xavier Jacobelli Twitter:    Vedi letture
Qui Tuttosport  - Xavier Jacobelli: "La Juventus non perde un colpo. Premiate le scelte di Pirlo. Dybala il bonus Scudetto del tecnico bianconero. Derby d'Italia, nulla di scontato""
TuttoJuve.com

Ogni lunedì la redazione di Tuttojuve.com analizza i temi caldi del nostro calcio con una delle firme più autorevoli del giornalismo sportivo italiano, Xavier Jacobelli, direttore di Tuttosport. Ecco il suo intervento:

"E' Paulo Dybala il bonus Scudetto che Andrea Pirlo è pronto a giocare sul tavolo di un campionato sempre più incerto, sempre più appassionante, che in ordine cronologico venerdì sera aveva registrato il sorpasso dell'Inter sul Milan in testa alla classifica; sabato c'è stato il sorpasso della Juventus sulla Roma, scavalcata dai bianconeri, ora terzi; domenica c'è stato il controsorpasso del Milan ai danni dell'Inter, con la netta vittoria sul Crotone e la doppietta di ibrahimovic che proietta il fuoriclasse svedese a 501 gol ufficiali in carriera. E tutto questo mentre la Lazio, sconfiggendo il Cagliari, ha agganciato la Roma, per dire che il campionato, dopo la seconda giornata del girone di ritorno, è entrato più che mai nel vivo e questa settimana non ci sarà tempo per ulteriori nuovi commenti perchè già martedì 9 febbraio, ore 20:45, Allianz Stadium di Torino, si disputa Juventus-Inter, semifinale di ritorno della Coppa Italia. E mercoledì 10 febbraio, al Gewiss Stadium di Bergamo, semifinale di ritorno fra Atalanta e Napoli. E poi sabato prossimo già di nuovo campionato, con una Juventus impegnata a Napoli prima di affrontare il Porto.

Ecco perchè Paulo Dybala, al rientro finalmente dopo l'infortunio che si è rivelato molto più serio e delicato del previsto, che lo ha tenuto fuori squadra per lunghe settimane, può risultare decisivo per Andrea Pirlo in questa rincorsa al Milan capolista che diventa sempre più appassionante. Una Juventus che non perde un colpo, una Juventus esaltata da Cristiano Ronaldo che non poteva festeggiare nel modo migliore i suoi 36 anni, una Juventus che vede le scelte di Pirlo premiate dal campo: questa rotazione di titolari che è resa possibile da una rosa qualitativamente e quantitativamente ampia, fra le più forti del torneo.

Mentre l'Inter che si concentra adesso sulla semifinale di ritorno di Coppa Italia, recupera Lukaku, recupera Hakimi, e certamente la gara dell'Allianz Stadium, indipendentemente dall'esito dell'andata, non è per nulla scontata, per quanto concerne il risultato finale. Ci vorrà la migliore Juventus. Tanto è vero che le scelte che Pirlo ha fatto in occasione del confronto con la Roma, sono state rivelatrici delle sue intenzioni circa la sfida da lanciare di nuovo ad Antonio Conte.

Nel frattempo è chiaro che Dybala non è al 100% della condizione, ma è già importante sapere di averlo a disposizione, di avere di nuovo a disposizione la sua classe dopo la prima parte di stagione costellata dagli infortuni e da molta sfortuna, senza dimenticare la lunga, lunghissima pausa che dovette osservare per la positività al Covid che precedette poi l'infortunio patito in quella manciata di minuti giocata in Champions League, nell'infausta serata che vide l'eliminazione della Juventus per mano del Lione. Tutto questo è alle spalle di Dybala, smanioso più che mai di dare il suo contributo alla grande rincorsa della Juventus, come abbiamo avuto modo di sottolineare e come il campo sta dimostrando, il bello deve ancora venire".