Juventus-Roma 1-3: le pagelle. Distratti Rugani e Danilo, Frabotta vivace. Higuain chiude col gol

01.08.2020 22:42 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
Fonte: inviato all'Allianz Stadium
© foto di www.imagephotoagency.it
Juventus-Roma 1-3: le pagelle. Distratti Rugani e Danilo, Frabotta vivace. Higuain chiude col gol

Szczesny 5,5 - Raccoglie tre palloni in fondo al sacco. Sugli ultimi due non ha responsabilità, il colpo di testa di Kalinic arriva al limite dell’area di piccola dove una sua uscita avrebbe risolto il problema (72’ Pinsoglio 6 - Esordio stagionale anche per il terzo portiere bianconero che ha il tempo di urlare un paio di volte ai suoi difensori).

Danilo 5 - Non la migliore delle prestazioni per il terzino brasiliano che non riesce a incidere in zona offensiva e viene spesso e volentieri messo in difficoltà da Calafiori. Come in occasione del rigore quando lo atterra dopo la finta del giovane esterno.

Rugani 5 - Perde più volte il duello con Kalinic. L’attaccante croato lo sovrasta fisicamente e lo brucia con i suoi movimenti. Troppo molle in marcatura quando l’attaccante giallorosso ha la meglio in occasione della rete del pareggio.

Bonucci 5,5 - Qualche responsabilità sui gol ce l’ha anche lui con un posizionamento non perfetto che costringe gli altri a (51’ Demiral 6 - Dalla Roma alla Roma: 6 mesi e poco più dopo l’infortunio al ginocchio torna a calcare il terreno di gioco e questa è la notizia più bella della serata).

Frabotta 6,5 - Esordio in Serie A da applausi per il giovane classe 1999. Atteggiamento dei migliori ma anche buona aggressività in avanti e spunti offensivi. Finché le gambe reggono sgasa in avanti e per poco non trova la gioia del gol all’esordio con un sinistro a incrociare che spaventa Fuzato.

Rabiot 6 - Bellissima la girata su azione d’angolo che porta alla rete di Higuain con cui apre la sua partita. Poi è ancora tra i più attivi di tutta la squadra, uno dei pochi che prova a dare un’accelerata (51’ Ramsey 6,5 - Va vicino al gol quando con un buon inserimento in area di rigore colpisce il legno alla sinistra di Fuzato. Buon ingresso in campo).

Muratore 5,5 - Seconda titolare, un po’ più in fatica rispetto a Cagliari. La qualità giallorossa è di un livello superiore rispetto a quella dei sardi e va un po’

Matuidi 5 - Gravita nella zona di Zaniolo che deve provare a ostacolare. Ci riesce nei primi minuti ma poi il 22 della Roma alza i ritmi e il francese fa fatica a contenerlo come in occasione del terzo gol giallorosso. In fase di possesso non si vede mai.

Bernardeschi 5 - L’unica giocata degna di nota è l’angolo che batte e porta al gol di Higuain trovando Rabiot in zona primo palo. Poi nessun altro spunto rilevante (72’ Olivieri 6 - Una ventina di minuti anche per lui dopo il quarto d’ora con il Genoa. Tenta di dare un po’ di brio).

Higuain 6,5 - Parte forte andando a chiudere coi tempi giusti sul secondo palo sbloccando la partita. Viene in contro per proteggere palla e smistarla per i compagni ma dopo la rete dell’1-0 ha pochissime chance per poter fare male (79’ Vrioni S.V. - Gioia dell’esordio in Serie A anche per lui).

Zanimacchia 5,5 - Negli occhi c’è ancora l’ingresso scoppiettante di Cagliari che gli è valsa l’occasione dal primo minuto questa sera contro la Roma. Vale lo stesso discorso di Muratore, con i giallorossi serve qualcosina in più che non riesce a dare. Ben controllato da Zappacosta.

All. Sarri, in panchina Martusciello 5,5 - La Juve chiude con la settima sconfitta stagionale in campionato, la prima in casa. Squadra altamente rimaneggiata con tanti ragazzi in campo fra primo e secondo tempo. La partita trova il tempo che trova con condizioni no ottimali per dare troppi giudizi. I numeri non sono dei migliori, ma l’albo d’ora parla chiaro.

L’AVVERSARIO

Roma (3-4-2-1): Fuzato 6; Fazio 6,5, Smalling 6,5, Ibanez 6 (56’ Jesus 6); Zappacosta 6,5, Villar 6, Cristante 6 (56’ Santon 6), Calafiori 7 (60’ Peres 6); Zaniolo 7 (56’ Under 6), Perotti 8 (73’ Kluivert 6); Kalinic 7. All. Fonseca 7.