Juventus-Atalanta 2-2: le pagelle. CR7 salva tutti dal dischetto. Fatica De Ligt, laterali in grande difficoltà

11.07.2020 23:48 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
Fonte: inviato all'Allianz Stadium
© foto di www.imagephotoagency.it
Juventus-Atalanta 2-2: le pagelle. CR7 salva tutti dal dischetto. Fatica De Ligt, laterali in grande difficoltà

Szczesny 5,5 - Zapata gli segna da pochi metri, Malinosvkyi lo batte sul proprio palo ma lasciando partire un bolide da distanza ravvicinata.

Cuadrado 5 - Il forfait di Gosens nel riscaldamento potrebbe fargli pensare di poter vivere una serata più tranquilla. In realtà Castagne si rivela un cliente altrettanto ostico in termini di sgroppate e continue sovrapposizioni. Non si vede quasi mai in avanti.

De Ligt 5,5 - La giocata di Gomez in occasione della rete del vantaggio dell’Atalanta lo lascia troppo piantato a terra. A inizio gara si perde anche Zapata in piena area di rigore. Da lì cresce di rendimento ma non dà mai realmente l’impressione di essere sicuro. Non il De Ligt a cui siamo stati abituati.

Bonucci 5,5 - Leggermente meglio del compagno di reparto ma anche lui quando puntato e attaccato va in difficoltà.

Danilo 5 - Ci crede sempre e non manca mai nel dare fisicamente appoggio ai compagni. Il problema però sono le letture e la qualità di passaggio. Hateboer e Ilicic dal suo lato gli complicano la vita a più riprese mandandolo in apnea (56’ Alex Sandro 6 - Ingresso positivo, salva un gol già fatto in piena area di rigore. Tenta il recupero in extremis su Malinovskyi non riuscendoci).

Rabiot 6 - Il migliore del terzetto di centrocampo. Oggi gli tocca il lato destro della mediana e prova a dar vita ai suoi con qualche accelerazione. Va meno in sofferenza degli altri sul pressing ospite riuscendo a far circolare la sfera.

Bentancur 5,5 - Dopo le ultime apparizioni da mezzala oggi gioca vertice basso. Grande fatica nella prima frazione: Zapata lo tiene facilmente a bada sulla’1-0 e Gomez gravita nella sua zona di campo ed è un avversario tostissimo con cui avere a che fare e gli impedisce, le poche volte in cui la squadra è in possesso, di far girare il pallone in velocità. Un po’ meglio nella ripresa quando cala il ritmo dei bergamaschi e gli riesce anche qualche anticipo in aggressione in avanti.

Matuidi 5,5 - Si danna 90 minuti in pressione e in copertura anche se non sempre coi tempi giusti. Non riesce a coprire l’uscita di Bentancur sul gol di Malinovskyi (82’ Ramsey S.V.).

Bernardeschi 4,5 - Nella difficoltà generale gli capita sui piedi un paio di volte la possibilità di incidere ma sbaglia scelte e tocchi. Fatica anche nel dare equilibrio alla squadra come da compiti (57’ Douglas Costa 5,5 - Il solito colpo di fulmine cambia partita questa volta non gli riesce. Ben neutralizzato).

Dybala 6,5 - Nel primo tempo è l’unico che concretamente crea qualche grattacapo agli atalantini con guizzi e dribbling che lui e pochi altri al mondo possono fare. Sanguinosa però la palla che Freuler gli sottrae e che, con la difesa sguarnita, porta al vantaggio di Zapata. (69’ Higuain 6 - Entra in campo col piglio giusto e con la cattiveria che Sarri gli chiede prima di mandarlo in campo. Mette in porta Ronaldo appena entrato e “si guadagna” il rigore che poi Ronaldo trasforma per il pari definitivo).

Cristiano Ronaldo 7 - Si dà da fare per tutta la gara cercando di mettere in difficoltà i difensori avversari. Perfetto, entrambe le volte, dal dischetto quando con potenza trafigge Gollini e regala forse il pareggio che può valere il campionato.

All. Sarri 5,5 - Tutto sommato, considerata la sconfitta della Lazio, il risultato va bene. La prestazione però oggi è totalmente oscurata dalla brillantezza e dall’organizzazione di Gasperini che non lascia alcun tipo di possibilità ai suoi. Nessun reale occasione da gol e tanta, troppa sofferenza.

L’AVVERSARIO

Atalanta (3-4-1-2): Gollini 6; Toloi 6, Palomino 6 (75’ Caldara 6), Djimsiti 6,5; Hateboer 6,5, De Roon 6, Freuler 6,5 (75’ Tameze 6), Castagne 6,5; Gomez 7 (67’ Malinovskyi 7,5); Ilicic 6 (58’ Pasalic 6), Zapata 7 (67’ Muriel 6,5). All. Gasperini 7.