Napoli, De Laurentiis: "Se lo juventino Manfredi mi darà lo stadio in un anno sarà il più bello d'Italia"

29.11.2023 21:10 di Marta Salmoiraghi Twitter:    vedi letture
Napoli, De Laurentiis: "Se lo juventino Manfredi mi darà lo stadio in un anno sarà il più bello d'Italia"
TuttoJuve.com

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Prime Video prima del match di Champions League contro il Real Madrid. 

Ecco le sue dichiarazioni come riportate da TMW: 

"Io sono contentissimo della squadra, perché il Napoli non è mai cascato. Ha avuto qualche inciampo, come nella vita capita. Da qui a dire che non è più il Napoli dello scudetto ce ne passa. Sono sempre dell’idea che i conti si fanno alla fine. Quindi vediamo le coppe e il campionato, vediamo come i grandi gestori del calcio, che hanno la grande responsabilità di affossare questo calcio, se riescono invece a renderlo più moderno ed efficace e meno prolisso per i giovanissimi che non ce la fanno più a seguire un calcio superato e vecchio”.

Un Maradona come il Bernabeu?
“Se lo juventino Gaetano Manfredi (sindaco di Napoli, ndr) riuscirà fuori dal legame che lo lega al consiglio comunale e mi dà lo stadio, prometto che nel giro di un anno lo faccio diventare lo stadio più bello d’Italia. Se invece i consiglieri comunali odiano il Napoli, o a Caserta o a Pompei possiamo fare uno stadio. Napoli e Campania sono un tutt’uno. Il presidente della Regione sta dalla mia parte ed è stato l’unico a mettere un po’a posto lo stadio”.