LIVE TJ - NEDVED: "Vogliamo essere una squadra molto europea. Aouar molto interessante"

26.02.2020 20:36 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LIVE TJ - NEDVED: "Vogliamo essere una squadra molto europea. Aouar molto interessante"

Pavel Nedved è stato intervistato da Sky Sport prima di Lione-Juventus. Ecco le parole del vicepresidente bianconero:

Ieri Bonucci diceva: "Non posso nasconderlo, in Champions siamo più concentrati rispetto al campionato". Cosa scatta di diverso?
"Sì, perchè è una competizione particolare, che ti dà grandissimi stimoli, sono palcoscenici molto belli, stadi belli, pieni, con la gente che tifa, si gioca a calcio. Calcio europeo, più aperto, dove succedono tante cose, perciò noi siamo una squadra che vuole essere molto europea, perciò stiamo cercando proprio quello".

In campionato la squadra ha delle distrazioni difensive. In Champions è molto pericoloso averle perchè un gol subito fa tutta la differenza al mondo. 
"Per questo è una competizione difficile, quando subisci un gol, magari in casa, è un po' più complicato, per quello anche Garcia, che è un grandissimo tecnico ha scelto una formazione un po' più difensiva, giocando anche in casa, ti potrebbe mettere anche in difficoltà. Poi magari se la vuole gicoare fuori casa".

Per Nedved la Champions è un sogno? Un obiettivo?
"Una bellissima competizione che sicuramente la Juve vorrà vincere. E siccome vogliamo vincere tutte le competizioni, è una di quelle che cerchiamo di vincere, tutto qua".

(domanda di Costacurta) Ricordo prima di quella finale del 2003, quando prese quella ammonizione. Noi esultammo come un gol a San Siro.

Il Lione si accende e si spegne. Aulas, presidente del Lione, ha detto che lui vorrebbe vedere Aouar un giorno nella Juventus. Cosa ne pensa?
"Sì, ha fatto una battuta perchè è molto amico del nostro presidente. Sono degli amici, noi seguiamo tutti i giocatori europei che potrebbero far parte del nostro gruppo. Questo è un giocatore molto, molto interessante e lo vedremo secondo me stasera".

Cuadrado ha caratteristiche simili alle tue. Ha la tua stessa rabbia o devi parlargli?
"Ha assolutamente ragione, questi giocatori sono sempre più rari, ti danno velocità, ti danno lo scatto, , ti fanno un po' di differenza. Noi Cuadrado lo stiamo utilizzando praticamente sempre, perchè è molto duttile in qualsiasi ruolo. Cuadrado ce lo teniamo stretto, ha la maturità giusta e lo sta dimostrando sul campo. E' un giocatore molto affidabile".

Francesco Cherchi