Garlando (Gazzetta): “ Il problema non sono i buoni giocatori, è farli giocare, perché il campo non è la pagina di un album di figurine”

02.10.2022 10:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
Garlando (Gazzetta): “ Il problema non sono i buoni giocatori, è farli giocare, perché il campo non è la pagina di un album di figurine”
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Il collega Garlando su Gazzetta: "E poi c’è la Signora, che da sempre, proverbialmente, è la Juventus. Altra storia, molto più leggera. Anche se il clima in casa bianconera è calcisticamente pesantuccio, dopo la sconfitta di Monza e due settimane di sosta con i problemi rimasti a rosolare sulla graticola insieme con Allegri. Non solo. Bonucci ha giocato due ottime partite in Nazionale; Vlahovic ha segnato alla Norvegia, su assist di Kostic. (...) Juve-Bologna di stasera è una delle partite più delicate della giornata. A 10 punti dalla vetta, con 2 sole vittorie in 7 giornate, la Juve non ha alternativa ai 3 punti. Tornano giocatori importanti come Locatelli, Rabiot e Milik. Ma il problema non sono i buoni giocatori; quelli, anche nell’emergenza, ci sono sempre stati. Il problema è farli giocare, perché il campo non è la pagina di un album di figurine. (...)Questa è la sfida che deve vincere Allegri, a partire dal Bologna."