DYBALA: "Allegri mi chiedeva di assistere Mandzukic, con Sarri faccio tre ruoli. Su Sivori..."

02.04.2020 10:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
DYBALA: "Allegri mi chiedeva di assistere Mandzukic, con Sarri faccio tre ruoli. Su Sivori..."

Arrivano nuove dichiarazioni relative all’intervista che l’attaccante della Juventus Paulo Dybala ha rilasciato ai microfoni di AFA Play: “Le differenze tra Allegri e Sarri? Alla Juve Allegri mi chiedeva di assistere Mandzukic, come Vazquez faceva con me. Facevo l’enganche, dovevo sacrificarmi dal punto di vista difensivo e svolgere tre compiti. Negli anni successivi l’allenatore mi ha dato totale libertà di movimento e così io ho iniziato a giocare attaccante, centrocampista ed esterno. Facevo quello che lui voleva. Anche con Sarri già gioco in tre ruoli e con Ronaldo sto trovando un gran feeling. Il mio carattere? Sono molto esigente con me stesso, mi interrogo spesso su ciò che sto facendo male e su come posso migliorare. Questo devi farlo amaggior ragione se giochi nella Juventus, dove puoi sempre lottare per qualcosa di importante, inclusa la Champions. Parlo spesso con l’allenatore, ci confrontiamo sulle nostre idee senza problemi”.

Infine due parole sul paragone con Omar Sivori: “Qui lo amano, allo stadio e al museo ci sono tante sue fotografie. Io e mio fratello abbiamo conosciuto il figlio in un hotel in centro. È un onore essere paragonato a lui, è stato un giocatore incredibile e una figura molto importante nella storia del club”.