TASTIERA VELENOSA - PIRLO POTREBBE TENTARE QUELLO CHE SARRI NON VOLEVA...

10.08.2020 23:04 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
TASTIERA VELENOSA - PIRLO POTREBBE TENTARE QUELLO CHE SARRI NON VOLEVA...

Andrea Pirlo si prende la Juventus, non sappiamo come giocherà, non ha mai allenato. Da Coverciano ci parlano di un allenatore con idee molto chiare, con preferenze per il 4-3-3, ma attento anche ad altri moduli. Potrebbe essere un mix tra Conte e Massimiliano Allegri con la grande esperienza vissuta con allenatori come Ancelotti, Lippi, Conte, Allegri, da questi il nuovo mister spera di aver appreso qualcosa e rubato un segreto. 

Pirlo dovrà fare quello che Sarri non ha mai fatto, vale a dire sfruttare al meglio tutto il materiale umano a disposizione, materiale che era di buon valore, ma non eccelso visto che qualcosa mancava.

Sarri ha commesso un grande errore: non provare mai a fare qualcosa oltre i suoi principi, per esempio la difesa a tre. Con Bonucci, Demiral e De Ligt, la difesa a tre era qualcosa da provare e dovrà essere provata da Pirlo visto che ci saranno anche Giorgio Chiellini e probabilmente Cristian Romero, cinque difensori che in una difesa a tre potrebbero avere un senso. Questo permetterebbe di dare qualche compito difensivo in meno agli esterni con Cuadrado ed Alex Sandro pronti nella fase offensiva. 

A centrocampo il valore dei singoli è buono ma non eccelso, Arthur dovrà dimostrare il suo valore, insieme a lui, Rabiot, ormai rigenerato e Bentancur, poi primi cambi Matuidi, Ramsey se rimarrà ed un ulteriore calciatore da prendere sul mercato, che potrebbero essere anche due se partirà il gallese. 

Infine l’attacco, ci potrebbe essere il trequartista come Kulusevski o Bernardeschi o tre attaccanti con Dybala e Cristiano Ronaldo punti fissi. I ricambi che quest’anno hanno deluso saranno la discriminante del prossimo anno. 

Insomma, la base della squadra c'è ma tutto dovrà seguire il piano tattico che Pirlo dovrà mettere in pratica, sicuramente quest’anno la rosa aveva della falle, ma a causa di un certo immobilismo non è stata gestita al meglio, coach Pirlo avrà il compito di migliorarla.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve