LA JUVE SI CHIUDE A RICCIO, LEPRI CHE SCAPPANO PERCHE' QUALCUNO LE AIUTA A FUGGIRE

10.01.2024 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
LA JUVE SI CHIUDE A RICCIO, LEPRI CHE SCAPPANO PERCHE' QUALCUNO LE AIUTA A FUGGIRE
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Juve si chiude a riccio, non serve a nulla fare polemiche e stare a guardare quello che succede in casa d'altri. E' abbastanza evidente, infatti, che altrove ci sono situazioni strane e inspiegabili. E' inspiegabile, infatti che chi è al Var di Juventus-Verona, veda il fallo dci sbracciata di Kean su Faraoni e la stessa persona non veda il fallo di Bastoni sul giocatore del Verona.

Decisioni abbastanza inspiegabili e abbastanza contraddittorie e che ci spingono a dire che non serve guardare più in casa altrui, si rischia solo di farsi venire delle brutte sensazioni.

La Juventus da qui al 4 febbraio ha il compito di scendere in campo in modo convincente, non come a Salerno e vincere le partite. Dopo la Coppa Italia, ci saranno Sassuolo, Lecce e Empoli prima dei nerazzurri e la formazione di Allegri con due gare in casa su tre non può fare altro che provare a vincere tutte e tre le sfide che sono insidiose. Il Sassuolo all'andata ha battuto i bianconeri, il Lecce lo scorso anno è caduto solo nel finale e l'Empoli in trasferta ha già fatto qualche scherzetto.

Bisogna chiudere porte e finisce, non spifferare nulla e non prendere nessun atteggiamento da cacciatore, del resto, a noi delle lepri che scappano perchè qualcuno le aiuta a scappare non ci interessa.

I bianconeri devono pensare a migliorare perchè a Salerno hanno vinto, ma non hanno disputato una grande gara, senza l'espulsione di Maggiore sarebbe stato tutto più difficile, va ricordato e preso come spunto per migliorare.

Clicca qui; Segui Massimo su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve