JUVE, IL PROBLEMA E' CHIARO!

22.11.2021 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
JUVE, IL PROBLEMA E' CHIARO!
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il problema della Juventus è chiaro, il distacco dalla vetta, quest'anno come lo scorso anno lo hanno determinato alcune partite che è facile elencare.

Udinese-Juventus, due punti persi, Juventus-Empoli, tre punti persi, Juventus-Sassuolo, tre punti persi. Ci fermiamo qui ed evitiamo la gara con il Verona, che poteva capitare, ma il resto no. I bianconeri hanno un distacco dal Milan, per esempio di undici punti che con poca attenzione in più, basta vedere il doppio vantaggio di Udine buttato o la gestione approssimativa in casa contro toscani ed emiliani, per essere ancora in corsa con lo scudetto.

Problema chiaro di concentrazione, quello dei bianconeri, perchè se fosse un problema di squadra non si andrebbero a spiegare alcuni risultati.

In stagione, infatti, i bianconeri hanno pareggiato con il Milan, una gara che potevano vincere, pareggiato con l'Inter, superato Roma, Fiorentina e Lazio e perso con il Napoli, giocando si una partita difensiva, ma non rischiando praticamente nulla fino al gol dei partenopei.

I bianconeri hanno dimostrato a Roma di poter giocare alla pari con tutte le formazioni di alta classifica, il problema, invece riguarda la gestione delle sfide con le formazioni di medio-bassa graduatoria, proprio come lo scorso anno.

Allegri ha cercato di curare questo difetto, ma obiettivamente, al momento non c'è proprio riuscito. I bianconeri oggi hanno tre punti in meno dello scorso anno, una distanza dalla vetta maggiore rispetto alla scorsa stagione, ma anche le potenzialità per fare meglio, considerando che nell'anno passato i bianconeri il calo lo ebbero soprattutto nel girone di ritorno.

Sabato prossimo i bianconeri si giocheranno tantissimo, contro l'Atalanta sarà una partita determinante per capire quanto la squadra di Allegri può rientrare in corsa per i primi posti, il primo è utopia, ma il terzo ed il quarto non sono obiettivi impossibili da raggiungere.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve