ESCLUSIVA TJ - L'ex Spezia Sassarini: "Juve, occhio: liguri come l'Empoli. Ai bianconeri toglierei Chiesa. Manaj e Gyasi calciatori di livello"

22.09.2021 14:30 di Luca Cavallero   vedi letture
ESCLUSIVA TJ - L'ex Spezia Sassarini: "Juve, occhio: liguri come l'Empoli. Ai bianconeri toglierei Chiesa. Manaj e Gyasi calciatori di livello"
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

Riguardo all'imminente Spezia-Juventus, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Antonio Sassarini, calciatore dei liguri tra il 1976 e il 1981.

Spezia-Juventus: che partita ti aspetti?

"Aperta e combattuta. L'anno scorso lo Spezia ha messo sotto la Juve nel primo tempo a Cesena! Bisogna fare una partita come l'Empoli a Torino: nel calcio mai dire mai".

Da quali pericoli deve guardarsi la Juve?

"Ci vuole una buona organizzazione di gioco. Rispetto all'anno scorso cinque undicesimi della squadra sono cambiati. Bisognerà fare una partita attenta dall'inizio alla fine".

Qual è il calciatore bianconero che temi maggiormente?

"Chiesa! Nell'uno contro uno è letale".

Come giudichi, sin qui, il lavoro di Thiago Motta?

"Secondo me è molto bravo. Ha l'esperienza e la capacità di gestire la situazione. E cresciuto molto rispetto al genoa. Logico: non ha ancora l'esperienza di Allegri".

Quali sono i giocatori dello Spezia più papabili in ottica big?

"Secondo me Maggiore, già capitano a soli 23 anni, e Manaj sono molto interessanti. Occhio anche a Gyasi: è molto forte tecnicamente"

Si ringrazia Antonio Sassarini per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.