ESCLUSIVA TJ - Guido Nanni: "Szczęsny tra i top al mondo. Juve e Roma non favorite per lo scudetto. Su Pellegrini..."

14.10.2021 13:30 di Luca Cavallero   vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Guido Nanni: "Szczęsny tra i top al mondo. Juve e Roma non favorite per lo scudetto. Su Pellegrini..."
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca

Riguardo all'imminente Juventus-Roma e al rendimento, sin qui, di Wojciech Szczęsny, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Guido Nanni, ex preparatore dei portieri giallorossi.

Juventus-Roma è anche, e soprattutto, Allegri contro Mourinho: che tipo di match ti aspetti?

"Si affrontano due grandi allenatori, oltre che grandi gestori. Mi aspetto due squadre ben messe in campo, con una partita preparata nei minimi dettagli dai due".

Come giudichi l'avvio stagionale della Juve?

"Lo sto dicendo a molti amici: attenzione alla Juve. Mi ricorda la stagione 2013-2014".

Cioè?

"Noi vincemmo dieci partite di fila e sembrava dovessimo essere i favoriti per lo scudetto. Poi ricordiamoci cosa è successo...".

In giallorosso hai conosciuto un giovanissimo Luca Pellegrini: per quali ragioni ha avuto così tante difficoltà in bianconero?

"Non me lo so spiegare: con noi spesso saliva in prima squadra e c'erano grandi aspettative. Per me è stato penalizzato dall'infortunio che ha subito con il Genoa".

Sotto quali aspetti la Roma potrebbe mettere in difficoltà la Juve?

"Con gli attaccanti, perchè è una Roma che va in gol con tanti giocatori diversi. Ma Allegri non è un fesso: si coprirà sicuramente molto bene".

Hai allenato Szczęsny: come ti spieghi il perenne scetticismo nei suoi confronti?

"Posso sembrare di parte, però - con tutta onestà - fatico a capirlo. Per me è uno dei più forti portieri al mondo, completo e affidabile. Non so come possa essere messo in discussione".

Alla Juve vengono spesso accostati più portieri...

"Questo non me lo spiego davvero. Szczęsny è un classe 1990: per un portiere trent'anni non sono tanti. Può ancora essere il portiere della Juve per molti anni".

Juventus e Roma possono competere per lo scudetto?

"Forse, al momento, ci sono un paio di squadre più attrezzate. La Roma, a mio giudizio, ha una rosa troppo corte per conciliare il doppio impegno con la Conference League".

Si ringrazia Guido Nanni per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.