Bonini a RBN: "No a Milinkovic, meglio Jorginho. Dybala titolare fisso. Allegri? Non è superato"

05.05.2022 19:19 di Quintiliano Giampietro   vedi letture
Bonini a RBN: "No a Milinkovic, meglio Jorginho. Dybala titolare fisso. Allegri? Non è superato"
TuttoJuve.com
© foto di Lorenzo Marucci

La semifinale di Champions League vinta dal Real Madrid contro il Manchester City tiene aperta la discussione sull'incisività di un allenatore sulla propria squadra. Rispetto a questo tema ha detto la sua Massimo Bonini, in ESCLUSIVA ai microfoni di Fuori di Juve. L'ex giocatore bianconero poi ha parlato del profilo di centrocampista adatto a Madama, dell'addio di Dybala e delle critiche verso Allegri.  

Al Santiago Bernabeu il Real di Ancelotti ha ribaltato un risultato che sembrava compromesso. Inevitabile il confronto del tecnico emiliano con Guardiola. La pensa così Bonini: “Ognuno gioca secondo le proprie idee. Guardiola è un tecnico che in ogni modo prova a creare occasioni, proponendo un calcio spettacolare, il suo obiettivo è di ottenere il successo attraverso il gioco. Ancelotti è diverso perché punta a sfruttare le caratteristiche dei singoli, però alla fine non c'è uno migliore dell'altro. Ogni allenatore prova a trasmettere le sue idee, l'importante è creare tante occasioni, fare i gol, alla fine sono sempre gli episodi a fare la differenza. Comunque sia è bello e divertente vedere partite come quella del Santiago Bernabeu, a prescindere dalla differenza tra le due squadre”.