LA JUVE IN GOL - CLAUDIO ZULIANI - Il cartellino arancio-bianconero

29.11.2023 09:52 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
LA JUVE IN GOL - CLAUDIO ZULIANI - Il cartellino arancio-bianconero

Il cartellino arancione. Dopo la dinamica, app, glt, immagine frontale o dei sedici metri, oppure la mancanza di immagini. Dopo la “on field review” e il Dogso, lo step on foot o la figura del corpo, dopo il fuorigioco semi-automatico, ecco la grande rivoluzione del calcio: il cartellino via di mezzo. Espulsione a tempo prevista per una durata di 10 minuti ad un calciatore che protesta al posto del capitano o che commette un fallo tattico.Vedo all’orizzonte nuovo materiale polemico per tutti noi. Come direbbe o come dirà Rocchi per giustificare gli errori ai danni della Juve “la tipologia di intervento” il metro arbitrale non prevede il colore arancio in questa o quella partita.

Perché se non c’è il fallo su Chiesa per come ha giudicato i contatti Guida durante il derby d’Italia (come mai allora ha punito i falli dei bianconeri anche con il giallo?) alla stessa stregua potrà non esserci espulsione a tempo per come guiderà in futuro un big match. Cosa intendiamo per fallo tattico arancio? A centrocampo, lontano dalla porta. Oppure violento ma non troppo sulla linea laterale. O magari un buffetto involontario sul volto prendendo posizione su un contropiede avversario. E se a protestare sarannogli allenatori dove li manderai, in tribuna per dieci minuti?Vogliamo imitare rugby, pallanuoto o forse hockey ma non abbiamo la cultura di questi sport. E, soprattutto, in quei campi non ci gioca la Juve.