La Juve regola il Novara con un facile 5-0: brilla Douglas Costa, bene McKennie e Kulusevski, Chiellini ancora un po' "arrugginito"

13.09.2020 12:35 di Giuseppe Giannone   Vedi letture
La Juve regola il Novara con un facile 5-0: brilla Douglas Costa, bene McKennie e Kulusevski, Chiellini ancora un po' "arrugginito"

Szczesny s.v - In tempi di Coronavirus ha la fortuna di essere uno dei pochi spettatori dal vivo del match. Mai impegnato dal Novara nel primo tempo. Dal 46' Buffon 6 - A differenza del collega polacco, si segnala per un intervento, facile, su Buzzegoli. Gigi, quantomeno, si è sporcato i guantoni. 

Chiellini 5,5 - Il capitano deve ancora scrollarsi un po' di ruggine di dosso: un piccolo svarione difensivo ad inizio match, poi non soffre praticamente più. Dal 46' Demiral 6 - Come Chiellini, anche il turco aveva bisogno di minuti nelle gambe per iniziare al meglio la stagione. Mattinata tranquilla per lui. 

Bonucci 6 - Rispetto al compagno di reparto gioca una gara più pulita in fase difensiva contro un avversario che, occorre dirlo, ha comunque costruito molto poco in fase offensiva. Dal 46' Pellegrini 6,5 - Tra i più positivi per aggressività e condizione fisica, il ragazzo si candida a restare nella rosa della Juve per tutta la stagione.

Danilo 6- Disciplinato dietro, il brasiliano, schierato da Pirlo come terzo centrale di difesa, fa il compitino, senza demeritare. Da valutare contro avversari più probanti. Dal 62' Portanova 7 - Nulla di trascendentale per il centrocampista dell'Under 23, che, comunque, fa il suo in campo. Nel finale arriva però  la soddisfazione della doppietta che porta il risultato sul 5-0 finale. 

Cuadrado 6,5 - Il colombiano sarà certamente tra i giocatori più utili a Pirlo, vista la sua duttilità a livello tattico. Buona spinta sulla fascia destra anche nel 3-5-2, va vicino al gol in un'occasione e partecipa al gioco offensivo della squadra. Dal 62' De Sciglio 6 - Vale il discorso fatto per quasi tutti i difensori bianconeri: mattinata tranquilla contro un avversario inferiore tecnicamente. 

McKennie 6,5 - Buono l'esordio in bianconero per il ragazzo americano, arrivato dallo Schalke 04: fisicamente pronto per l'esordio in campionato, McKennie ha messo subito in mostra le sue doti da interditore, rubando diversi palloni importanti in mediana. Un'energia che alla Juve è mancata lo scorso anno, e che può tornare utilissima a Pirlo. Dal 46' Bentancur 6- Ci si aspettava forse qualcosa di più dall'uruguagio, che, dal punto di vista fisico, è sembrato un po' macchinoso. Il caldo e l'orario insolito del match possono essere 2 buone attenuanti. 

Rabiot 6 - Senza spingere troppo sull'acceleratore, il francese non sbaglia praticamente nulla in fase di appoggio, andando anche al tiro in maniera pericolosa in un'occasione. Giocatore che pare proseguire il percorso di miglioramento iniziato nella fase finale della scorsa stagione. Dal 46' Arthur 6- Schierato regista, il brasiliano ex Barcellona esordisce in bianconero in maniera sufficiente. Tocca molti palloni, cerca di dare i tempi alla squadra, gara ordinata con pochi errori. 

Ramsey 6,5 - Nel primo tempo si mangia un gol, meglio nella ripresa, dove trova il gol del 2-0, e, in generale, si muove meglio, regalando alcuni sprazzi di qualità. Dal 62' Nicolussi Caviglia 6,5 - Il ragazzo ha stoffa e si vede: tra i migliori nel centrocampo bianconero, interpreta molto bene il ruolo di mezzala, inserendosi spesso in fase offensiva. 

Alex Sandro 5,5 - Nel primo tempo la Juve gioca prevalentemente sulla destra, e dunque il brasiliano si vede poco in fase di spinta, pur soffrendo poco dietro, anche quando viene spostato da Pirlo al centro della difesa. Dal 62' Rugani 6 - Partita di routine al centro della difesa, nessun affanno. 

Ronaldo 7 - Il portoghese è già in forma campionato. Un gol, altre due reti sfiorate e ottimi movimenti in fase offensiva. Una piacevole conferma per CR7 dopo la doppietta messa a segno contro la Svezia in Nations League. Dal 46' Pjaca 7- Tra i più motivati in campo, il croato va a segno e sfiora la doppietta, giocando in scioltezza, e con una certa voglia di strafare. Bella gara. 

Kulusevski 6,5 - Lo svedese si presenta ai suoi nuovi tifosi con l'assist per l'1-0 di Ronaldo, e con una bella palla in profondità a servire Ramsey. Le qualità tecniche sono importanti, da un giocatore come lui ci si aspetta molto in questa stagione. Dal 46' Douglas Costa 7,5 - Forse il migliore in campo in questa amichevole: quando sta bene, il brasiliano è una gioia per gli occhi, e regala giocate di qualità assoluta, come l'assist, stupendo, per il 2-0 di Ramsey.