Juventus-Lazio 2-0, le pagelle dei bianconeri: Cambiaso illumina la Signora, Chiesa e Vlahovic ritrovati

02.04.2024 23:13 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Juventus-Lazio 2-0, le pagelle dei bianconeri: Cambiaso illumina la Signora, Chiesa e Vlahovic ritrovati
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Perin 6: Il portiere è chiamato a compiere pochi interventi degni di nota. Un'incertezza su Luis Alberto col pallone che finisce sulla traversa, poi poco altro.

Gatti 6: Un po' troppo legnoso nel primo tempo, rimedia un cartellino giallo che gli farà saltare il ritorno. Nel secondo tempo prende le misure a Isaksen e soffre sempre meno.

Bremer 6,5: Attento in disimpegno su Immobile al quale non concede praticamente nulla. Partita tranquilla e senza grosse difficoltà.

Danilo 6,5: Ennesima prova di grande personalità, dirige con ordine la retroguardia della Juventus senza mai concedere nulla agli avversari.

Cambiaso 7: Nel primo tempo si procura un rigore poi revocato. Si riscatta nel secondo tempo con l'0assist da cui nasce il gol di Chiesa. Dall'81' Weah.

McKennie 6,5: Poco e niente nel primo tempo, nella ripresa torna in cattedra e inventa il pallone da cui scaturisce il 2-0 di Vlahovic. Dall'89' Alcaraz s.v.

Locatelli 6: Manovra con lentezza e poca precisione nel primo tempo. Cresce con il passare dei minuti e sfiora anche un gol.

Rabiot 6: Qualche buono spunto e poco altro, poco appariscente rispetto ad altre occasioni. Apparso comunque in crescita nel secondo tempo.

Kostic 5.5: Poco propositivo sulla sua fascia, appare ancora lontano dai livelli migliori che lo hanno contraddistinto. Dall'89esimo Alex Sandro s.v.

Chiesa 7: Poco ispirato e poco servito nel primo tempo, in avvio di ripresa è freddo sul pallone di Cambiaso. Suo il gol che porta in vantaggio la Juventus in un momento delicatissimo. Dall'81esimo Yildiz s.v.

Vlahovic 7,5: Nervoso e impaurito nel primo tempo, nella ripresa riguadagna fiducia e poi trova un gol fondamentale con un bel colpo da biliardo. Ritrovato. Dall'86' Kean s.v.

Allenatore: Allegri 7: Primo tempo iniziato bene, ma con la squadra che si sgretola velocemente dopo il rigore revocato. Bravo a trasformarla psicologicamente all'intervallo e a dosare bene i cambi.