Riccardo Cucchi: "L'unica tecnologia che non ha bisogno di interpretazioni è quella delle linee. È ovvio che applicandola si debba accettare anche il fuorigioco di pochi centimetri"

18.10.2020 15:15 di Benedetta Demichelis   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Riccardo Cucchi: "L'unica tecnologia che non ha bisogno di interpretazioni è quella delle linee. È ovvio che applicandola si debba accettare anche il fuorigioco di pochi centimetri"

Ieri, alla Juventus è stato annullato il gol del possibile 1-2 per fuorigioco millimetrico di Alvaro Morata. Riccardo Cucchi ha parlato proprio della regola dell'offside: "L' unica tecnologia che non ha bisogno di interpretazione è quella delle "linee": gol non gol, fuorigioco. È ovvio che applicandola, si debba accettare anche il fuorigioco di pochi cm. A meno che non si voglia introdurre anche qui l'interpretazione dell'arbitro. #CrotoneJuve", ha scritto la giornalista su Twitter.