Pericolo infortuni per i club di Serie A, Zanon: "Turnover, rosa lunga e analisi dei dati faranno la differenza”

04.06.2020 15:30 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pericolo infortuni per i club di Serie A, Zanon: "Turnover, rosa lunga e analisi dei dati faranno la differenza”

Con la ripresa del campionato dopo tanti mesi di stop, ci sarà inevitabilmente da considerare la variante infortuni. Su questo si è espresso attraverso le colonne de La Gazzetta dello Sport Giacomo Zanon, responsabile dell’Unità di Traumatologia dello Sport al Policlinico di Pavia e attuale consulente ortopedico dell’Atalanta: “Ci sono alcuni problemi da considerare. Innanzitutto la sospensione degli allenamenti: due mesi chiusi in casa contro i venti giorni di riposo attivo tradizionalmente previsti in estate. Poi la preparazione atletica molto corta dopo un periodo di inattività molto lungo: questo aspetto fa aumentare la possibilità di patologie da sovraccarico, come le tendinopatie, e di lesioni muscolari. Lo storico di un giocatore può aiutare a leggere i segnali che arrivano dal corpo, ma questa è una realtà nuova per tutti. Turnover, rosa lunga e analisi dei dati faranno la differenza”.