Bucchioni: "L'Inter ha bisogno di giocatori pronti se vuole attaccare la Juventus"

21.11.2019 23:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Bucchioni: "L'Inter ha bisogno di giocatori pronti se vuole attaccare la Juventus"

Enzo Bucchioni è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva. Ecco le considerazioni del giornalista:

SUL MERCATO DELL'INTER: "C'è bisogno di giocatori pronti se vuoi provare a centrare l'obiettivo di attaccare le Juventus per lo scudetto. Questa squadra crescerà, sta imparando l'alfabeto di Conte, ma in certi ruoli mancano le soluzioni".

SU IBRAHIMOVIC E MODRIC: "Modric è una vecchia suggestione del Milan, coltivata da tempo, ma un giocatore di quel genere, con quello stipendio, non credo che il club rossonero se lo possa permettere. Discorso diverso per Ibrahimovic, che potrebbe fare la differenza con la sua personalità debordante. E' in grado di entrare nello spogliatoio e prendere di petto tanti giovani ragazzi del Milan, oltre che di buttarla dentro".

SU GABIGOL: "Ha avuto la sua occasione all'Inter e non se l'è giocata benissimo. Quello italiano e quello brasiliano sono due campionati diversi da un punto di vista difensivo. Qua ha faticato, non mi sembrava un giocatore adatto alla Serie A. Credo che la soluzione migliore per l'Inter sia venderlo e reinvestire sul mercato, anche perché la società nerazzurra ha fatto già un'altra scelta con Lautaro Martinez".

SUL CAGLIARI: "Può durare per tutto il campionato perché ha basi solide. E' stato strutturato per l'Europa, già da due anni sta facendo benissimo. In questo momento c'è tutto a Cagliari: la squadra, Maran, i manager e l'entusiasmo dell'ambiente".

SUL PARMA: "Sta facendo bene ma ha obiettivi completamente diversi rispetto al Cagliari, punta a salvarsi con tranquillità. Il Parma di oggi può essere paragonato al Cagliari di 2-3 anni fa".

SULLA ROMA: "La situazione mi intriga molto. Il gruppo cresce e si è coagulato attorno alle idee di Fonseca, tecnico che ha dimostrato di saper lavorare con le idee senza piangersi addosso. Si è inventato questo 4-2-3-1 che funziona alla grande, ha proposto Mancini a centrocampo e rilanciato Zaniolo. Con i recuperi può puntare al ritorno in Champions".

SU GATTUSO CHE CHIEDEVA RINFORZI D'ESPERIENZA: "Se fossi un tifoso del Milan guarderei avanti. Le difficoltà e gli errori commessi sono evidenti dopo 3-4 anni devastanti. Anche senza Fair Play Finanziario, non puoi spendere e spandere come vuoi, devi rispettare le regole".