Superlega, nuovo ultimatum del tribunale di Madrid alla UEFA: "Annullare i procedimenti ai danni dei club"

20.09.2021 17:52 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Fonte: Calcioefinanza.it
Superlega, nuovo ultimatum del tribunale di Madrid alla UEFA: "Annullare i procedimenti ai danni dei club"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Arriva un nuovo ultimatum da parte del Tribunale di Madrid nei confronti della UEFA sul fronte Superlega. Secondo quanto riportato da Marca, infatti, Manuel Ruiz de Lara, giudice che presiede il 17esimo Tribunale Commerciale di Madrid, ha ordinato alla Federcalcio continentale di annullare le sanzioni per la Superlega entro i prossimi cinque giorni.

Lo scorso 1 luglio, il Tribunale aveva ordinato alla federazione europea di "annullare, archiviare e chiudere i procedimenti disciplinari avviati contro il Real Madrid Club de Fútbol, la Juventus FC e il Futbol Club Barcelona», così come di "porre fine al procedimento legale avviato contro la Superlega e alla sanzione di 100 milioni di euro in caso di mancato rispetto degli impegni dell’accordo con i club".

Ora, secondo lo stesso giudice, avrebbe dato cinque giorni di tempo alla Uefa per annullare le decisioni. “Non è stato dimostrato che la UEFA abbia rispettato le misure precauzionali concordate”, afferma Manuel Ruiz de Lara. “La UEFA si pone al di fuori dello stato di diritto, promuovendo apertamente pratiche che compromettono il principio della libera concorrenza”.

“Per ottemperare alle misure cautelari adottate non basta un semplice annuncio di sospensione ma deve essere annullato. Il mantenimento dei procedimenti disciplinari, anche in una situazione di sospensione provvisoria, manifesta di per sé gli effetti delle pratiche anticoncorrenziali che l’ordine delle misure cautelari adottato cerca di fermare”, aggiunge.