live

TJ - Sky, Marchetti: "Arrivo Giuntoli alla Juventus non più certo. Ipotesi Manna". Caressa: "Giuntoli contattato alle spalle di Allegri. Il tecnico non gradito, ma non ha messo aut aut sul ds: si è impuntato solo su progetto U23"

21.05.2023 23:59 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
LIVE TJ  - Sky, Marchetti: "Arrivo Giuntoli alla Juventus non più certo. Ipotesi Manna". Caressa: "Giuntoli contattato alle spalle di Allegri. Il tecnico non gradito, ma non ha messo aut aut sul ds: si è impuntato solo su progetto U23"
TuttoJuve.com
© foto di Antonio Vitiello

23:35 - CARESSA: "GIUNTOLI CONTATTATO ALLE SPALLE DI ALLEGRI" - "Si è detto infatti che Allegri non volesse Giuntoli. Ma possiamo dire con Certezza che Allegri, che è una persona anche esperta di managerialità, di come funzionano le aziende, non avrebbe mai posto un aut aut, perchè Allegri è un dipendente della Juventus, non è il capo della Juventus. Però possiamo anche dire che la scelta di Giuntoli è stata fatta senza che Allegri fosse minimamente interpellato, alle spalle, lo possiamo dire, cioè senza che Allegri non sapesse nulla. Possiamo dire che questo non lo ha lasciato contento per il lavoro fatto quest'anno, perchè quest'anno Allegri non ha fatto solo l'allenatore della Juventus, ma si è trovato a gestire tutta una serie di situazioni molto importanti.  E possiamo dire con assoluta certezza che l'unico veto che aveva posto Allegri, era proprio sul progetto Under 23 e giovanili. Cioè, visto che le prime voci davano un arrivo di Giuntoli insieme ad alcuni suoi professionisti, alcuni collaboratori sarebbero andati a lavorare sulle giovanili....e qui Allegri si è impuntato, ha detto: il progetto delle giovanili ha funzionato, lo dimostra quello che stiamo producendo, il fatto che i giocatori siano arrivati in Prima Squadra. E' un progetto che sta portando un centinaio di milioni alla società in prospettiva, è un progetto a dieci anni e siamo arrivati al quinto. Questo progetto non va cambiato, perchè è una messa in sicurezza della società, considerato quello che  potrebbe succedere per il futuro. Questa operazione Giuntoli non sarebbe stata condivisa ai massimi livelli della Juventus e questo avrebbe lasciato un po' di perlessità non solo in Allegri. Chi ha fatto accordo con Giuntoli? Il contratto di Giuntoli lo ha fatto Calvo, o meglio l'accordo lo ha trovato Calvo. E' un accordo che dovrebbe essere di 5 anni. Giuntoli avrebbe portato una serie di collaboratori, poi questi collaboratori si sono ridotti di numero, al momento della discussione. Lui ha proposto una serie di collaboratori, c'è stata poi la voce di Allegri che ha detto: sull'Under 23 bisogna lasciare chi ha fatto bene fin adesso. Quindi una parte di collaboratori si è persa per strada. E' una trattativa nella trattativa, poi chi decide è la proprietà, il Consiglio di Amministrazione. Non è detto che poi non prendano Giuntoli, ma rispetto alle ultime ore la situazione è cambiata".


23:25 - MARCHETTI "ARRIVO GIUNTOLI ALLA JUVE NON PIU' CERTO. IPOTESI MANNA" - Marchetti su Giuntoli: "La pista che avrebbe dovuto portare Giuntoli alla Juve si è ridimensionata di molto? Io non sono così drastico, perchè le dinamiche di mercato ci hanno portato anche ad avere delle situazioni in cui le situazioni sembrano sfumare quando  poi in realtà basta un lavoro di diplomazia per rimetterle in piedi. Però quello che sembrava certo ieri, oggi non è più certo. Quindi già questa è una notizia, la mancanza di una notizia diventa una notizia. Giuntoli sai che è sotto contratto con il Napoli, sembrava potesse essere più semplice per Giuntoli potersi liberare dal Napoli, così non è. In questo contesto in cui c'è ancora spazio di manovra, sta prendendo piede all'interno della Juvebtus una discussione: vale la pena andare a prendere un direttore sportivo esterno? Perchè se la Juventus va a prendere un direttore sportivo esterno la scelta è ricaduta su Giuntoli. Oppure continuare con una sostituzione, tra virgolette, interna, come è successo finora. Il nome è quello di Manna, che ha preso in mano la direzione sportiva dopo la squalifica di Cherubini. E' l'uomo tra gli altri che ha reso possibile anche il progetto dell'Under 23,  che ha portato in prima squadra tanti giocatori che Allegri ha utilizzato. E' un progetto che devi valutare nel corso del tempo, è chiaro che se fai un'Under 23, fai un lavoro sul settore giovanile, non puoi pensare che i risultati arrivino l'anno dopo, servono 3-4-5 anni. Sono arrivati i primi prodotti di questo progetto, che sta cominciando a prendere piede anche altrove, ora toccherà all'Atalanta. La Juventus quindi ha all'interno questo tipo di discussione. Che non è dettata da veti da situazioni interne. C'è un discorso all'interno della società sul ruolo di Allegri. Allegri non vuole avere l'ultima parola sul direttore sportivo perchè nessun allenatore può permettersi una cosa del genere. Però per il ruolo che ha avuto Allegri all'interno di questa stagione  complicata, peraltro ruolo che gli è stato assegnato dalla proprietà.... nel momento più difficile della Juventus di questi ultimi anni, la proprietà ha detto: il nostro referente tecnico è Allegri. Quindi si voleva un confronto tra tutte le parti per arrivare a una soluzione comune. Con Manna Sarebbe una gestione condivisa. La novità di oggi è che quello che sembrava certo, l'arrivo di Giuntoli, a causa dell'indisponibilità legata al contratto ancora in essere tra il Napoli e Giuntoli, sta crescendo la possibilità di mantenere le cose in questa situazione. Rispetto al 100%, il fatto che sia a 90, è già una notizia". 


23:20 - MARCHETTI: "LA JUVE PRENDEREBBE IN CONSIDERAZIONE OFFERTA IMPORTANTE PER VLAHOVIC". Marchetti su Vlahovic: "La Juve ascolterebbe offerte su Vlahovic? Sì, a prescindere questo, a prescindere dalla qualificazione. Oggi le squadre italiane devono prendere in considerazione le offerte che arrivano ai propri giocatori, soprattutto se sono molto alte. E' chiaro che per arrivare a far capitolare la Juventus su Vlahovic deve arrivare  un'offerta importante, perchè ricordiamo che la Juventus lo ha pagato 80 milioni di euro, bonus più, bonus meno, e non può rischiare di fare una minusvalenza. E poi uno come Vlahovic lo devi andare a rimpiazzare. Però se dovesse arrivare un'offerta la Juventus la prenderebbe in considerazione perchè il rendimento di Vlahovic non è stato quello atteso, perchè se vuoi è anche uno dei pochi vendibili, perchè  è giovane, è forte, ha grandi margini di crescita, magari non si è trovato bene alla Juventus, può succedere anche questo. La Juventus potrebbe prendere in considerazione un'offerta e quest'anno movimenti sui numeri nove ce ne saranno un po', a partire da Osimhen". 

23:15 - MARCHETTI: "MOLTO PROBABILMENTE LA JUVE NON RINNOVERA' CONTRATTO DI MARIA" - L'esperto di mercato di Sky Sport Luca Marchetti parla del mercato della Juventus: "Difficile se non impossibile che Di Maria resti alla Juventus? Sì. Io non niente per sicuro finchè non ci sono le firme, ma il costo di Di Maria è stato molto alto, è si è visto non con grande continuità, l'utilizzo di Di Maria non è stato continuo per gli acciacchi, e c'è il discorso della Champions. Un conto è se la Juve è in Champions, un conto se non dovesse essere in Champions. Da quello che abbiamo saputo, questo porta a ragionale la Juventus: è molto probabile che il contratto di Di Maria non lo rinnoveremo". 



23:10 -  CARESSA: "PENALIZZAZIONE JUVE? SI PARLA DI 12 PUNTI, COSI' USCIREBBE DA CHAMPIONS" - Le parole di Fabio Caressa sulle vicende della giustizia sportiva, riprese da Tuttojuve.com: "Domani è attesa la sentenza sulla penalizzazione della Juventus. Non si può tirare a indovinare in questo, ma ragionando sul fatto che non si possono ridare i 15 punti perchè è tornato tutto indietro proprio perchè era eccessivo o mal calcolato il numero dei punti. Diciamo che un'ipotesi che circola in queste ore è che la Juventus possa prendere 12 punti di penalizzazione domani invece che 15. Sono supposizioni, non si sa nulla di certo. E con 12 punti la Juve avrebbe la pena afflittiva, nel senso che uscirebbe fuori dalla Champions League. Poi bisognerà vedere la Uefa e la seconda tranche". 

22:50 - CARESSA: "ALLE 23:00 AGGIORNAMENTI SULLA JUVE" -  "Alle 23 vi daremo gli aggiornamenti sulla Juventus". Lo ha detto Fabio Caressa pochi secondi fa.

22:45 - CARESSA: "INDISCREZIONI SU FUTURO JUVE NON RIGUARDANO SENTENZE" -  Fabio Caressa ha parlato in apertura di Sky Calcio Club. Le sue parole sintetizzate da Tuttojuve.com: "I social si sono tutti scatenati perchè ho anticipato alle 18:30 che abbiamo delle cose sulla Juventus. E non solo. Abbiamo delle cose anche sul Napoli. Dico immediatamente che non è una cosa che riguarda la penalizzazione di domani, come sapete noi aspettiamo le sentenze, si parla sulle carte, non si può tirare a indovinare, bisogna avere rispetto dei giudizi, delle società e di tutto. Però abbiamo delle notizie importanti. Tra poco arriverà Luca Marchetti, sono ore che lavoriamo in redazione per arrivare a una quadra su cose che riguardano il futuro della Juventus e lo delineano forse più chiaramente. Ma dovete avere ancora un po' di pazienza".

22:39 - FUTURO JUVE, TRA POCO LE INDISCREZIONI SKY - Inizia Sky Calcio Club. Tuttojuve.com vi aggiornerà in tempo reale sulle indiscrezioni di Sky Sport sul futuro della Juventus.

20:45 - CARESSA: "STASERA DAREMO NOTIZIE CLAMOROSE SULLA JUVENTUS" - Ospite negli studi di Sky Sport, Fabio Caressa ha annunciato che questa sera, nel post partita di Udinese-Lazio, durante la puntata del club verranno date delle notizie importanti sulla Juventus: "Grazie al lavoro della redazione, soprattutto quella di mercato, questa sera al Club avremo delle notizie abbastanza clamorose sulla Juventus. Stiamo cercando delle conferme e di avere un po' un'idea. Credo che stasera riusciremo a dire delle cose importanti".