DYBALA, TOCCA A TE!

25.10.2020 06:55 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
DYBALA, TOCCA A TE!

Dybala, tocca a te, la Joya, sarà titolare nella sfida con il Verona, un match importante per la classifica alla luce dei passi falsi con Roma e Crotone.

Per la Joya non è stato un momento facile con l'infortunio nella parte finale di stagione e la ricaduta con il Lione, una condizione che mancava e qualche polemica che poteva essere evitata non andando inutilmente in nazionale e restando a Torino a completare la preparazione. 
Oltre a questo un rinnovo di contratto che tarda ad arrivare e qualche voce di tentazione estera che sicuramente infastidisce. 

In ogni caso mister Pirlo punta su di lui: "Domani Dybala gioca e non ho avuto bisogno di pungolarlo, come ho sempre detto ha bisogno di allenarsi perché ha avuto poco tempo per allenarsi con noi e mettere benzina nelle gambe e in due occasioni non abbiamo avuto modo di metterlo in campo a causa di due espulsioni. Ha giocato martedì a Kiev e quindi domani è giusto che parta dall'inizio".

COPPIA INEDITA - sará una coppia inedita, si spera compatibile quella tra la Joya e Morata tornato di gran carriera con tre gol nelle ultime due partite e prestazioni che sono incoraggianti. Il tecnico confida che i due possano essere compatibili e che ci possa essere il giusto feeling: "Morata l'abbiamo comprato proprio per questo, l'abbiamo comprato perché è un giocatore forte che può darci tante soluzioni. Con Dybala ha giocato già un anno con la Juventus, quindi si conoscono molto bene e possono coesistere tranquillamente e spetterà a loro trovare le soluzioni migliori durante la partita".

Per l'argentino la sfida di stasera è molto importante perché viene proprio prima della gara con il Barcellona e quindi una grande prestazione sarebbe una candidatura anche per quella sfida dove Ronaldo potrebbe tornare ad essere titolare. 
Tutti ci aspettiamo un grande Dybala, dopo averlo visto mvp della scorsa stagione, speriamo che possa ripetersi anche in questa e lo stesso lo spera Andrea Pirlo.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve