DA ZERO A DIECI - ZERO ALLA SFORTUNA, DIECI ALLA RIMONTA

10.01.2022 21:00 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
DA ZERO A DIECI - ZERO ALLA SFORTUNA, DIECI ALLA RIMONTA
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Una partita pazza, che è un pò il simbolo di questa stagione, un insieme di errori, di sfortuna e di gare che mostrano carattere. I bianconeri vincono una gara con la Roma in modo inaspettato, passando dall'inferno al paradiso, ma a dirla tutta, riuscire a ad arrivare in Champions sarà dura.

ZERO - alla sfortuna. I bianconeri perdono Federico Chiesa per un grave infortunio che lo terrà lontano dai campi per sei mesi. Una bella botta per le ambizioni bianconere che ora dovranno trovare qualche soluzione interna o sul mercato.

UNO - all'approccio di inizio ripresa, simile a quello di inizio gara, molle, mollissimo.

DUE - come i rigori parati da Szczesny, uno all'andata ed uno al ritorno, se facesse sempre così, la Juventus potrebbe dormire sonni tranquilli.

TRE - come i gol subiti, due praticamente regalati, Babbo Natale arriva in ritardo.

QUATTRO - come i gol segnati, in casa Juve sicuramente non si aspettavano di segnare quattro gol in una volta sola dopo la penuria di reti recenti, bisogna, comunque provare a fare di più.

CINQUE - a Kean, prova veramente negativa di Moise, un ragazzo che non riesce proprio a sbloccarsi, deve assolutamente fare di più, troppi alti e bassi per lui.

SEI - al centrocampo bianconero, ancora nulla di eccezionale, se la Juventus vuole risalire, deve assolutamente trovare un rendimento molto diverso nel pacchetto centrale.

SETTE- ad Arthur, entra e trasmette una bella carica alla squadra, ovviamente una rondine non fa primavera, il problema è sempre lo stesso, la continuità di rendimento.

OTTO - a Szczesny, il portiere polacco regala almeno tre o quattro interventi di assoluta qualità e con quella parata salva la vittoria.

NOVE - al gol di Dybala, un'azione bellissima, con tre passaggi e via, peccato non riavere Chiesa fino al termine della stagione.

DIECI - alla rimonta bianconera, qualcosa di incredibile. Questa squadra dovrà provare da qui al termine della stagione a vivere di episodi e situazioni favorevoli, in cui tutti devono mettere qualcosa in più, proprio come ieri.