DA ZERO A DIECI - ATTEGGIAMENTO DA ZERO, ETERNO BUFFON DA DIECI

14.02.2020 11:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
DA ZERO A DIECI - ATTEGGIAMENTO DA ZERO, ETERNO BUFFON DA DIECI

Un pareggio che vale, una prestazione che fa arrabbiare. La Juventus porta a casa un risultato prezioso che forse va oltre i meriti di una prestazione poco convincente con Maurizio Sarri che non è riuscito ad ottenere il meglio dai suoi giocatori.

ZERO - all’atteggiamento. Passivo, troppa passivo, la Juventus non può giocare in trasferta come ha fatto a Napoli, Verona e ieri, così non si vince nulla. Attendismo, possesso sterile, passaggi orizzontali, mai una ripartenza di squadra. 

UNO - come il rigore di Ronaldo, preciso e tutto sommato in linea con gli episodi di stagione, sono rigori che fanno arrabbiare, la Juventus in stagione ne ha subiti di peggiori.  

DUE - come i possibili rigori bianconeri. Uno su Ramsey ad inizio gara ed uno su Cuadrado, il Var dorme sonni tranquilli. 

TRE - come gli squalificati del Milan. Tutti giusti, follie. Da Ibrahimovic che abbatte De Ligt, fino ai falli senza senso di Theo Hernandez e la protesta ridicola di Castillejo.

QUATTRO - a Pioli, con la Juve per ora perde, ma soprattutto perde il controllo con una polemica totalmente inutile, su episodi marginali.

CINQUE - a Ramsey, prestazione brutta, poco efficace. Non sappiamo se sia colpa sua o del modulo ma del giocatore visto all’Arsenal non c’è traccia per ora.

SEI - alla difesa. Senza infamia e senza lode, prestazione discreta su Ibrahimovic, male su Rebic in occasione del gol, si continua a prendere gol, ormai una costante. 

SETTE - a Ronaldo. Nulla di eccezionale, ma segna per l’ennesima gara consecutiva e poi non è banale segnare un rigore al novantesimo. 

OTTO - a Dybala. Un otto meno a dirla tutta. Molto bene fino al limite dell’area, purtroppo non lo vediamo mai in fase di conclusione. In ogni caso il migliore degli avanti perché fa ammattire gli avversari. 

NOVE - a Maldini. Dichiarazioni pacate e corrette, non fa polemica. Analizza in modo lucido gli episodi a caldo e merita un plauso.

DIECI - a Buffon. Eterno. Ancora una volta capace di dare il meglio ed essere un esempio per tutti. Bravo jn tre occasioni, sul gol poteva forse fare meglio ma tiene in piedi la baracca come ha sempre fatto. ETERNO.