CHIELLO C'E'!

30.07.2021 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
CHIELLO C'E'!
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Giorgio c'è, le illazioni dell'ultimo mese si sono rivelate, come diceva lo stesso presidente Agnelli, delle parole di chi has scritto cose senza informarsi, il capitano bianconero c'è ed è pronto a tornare, a firmare e scrivere nuove pagine, speriamo bellissime di storia bianconera. Non sarà facile, dopo un'annata poco fortunata in bianconero, ma straordinaria in azzurro, ripetersi non sarà semplice, bisognerà gestirsi e dovrà essere bravo Massimiliano Allegri a saperlo gestire, ma Chiellini non ha voglia di tornare per stare a guardare o fare da comprimario, vuole assolutamente essere protagonista ed il diretto interessato lo dice chiaramente.

Parlando a Livorno fa il punto della situazione: "Ho bisogno di qualche altro giorno perché l'ultimo mese è stato sconvolgente. Sul contratto Agnelli è già stato esauriente. Lunedì sarò a Torino per ricominciare. Non penso che si possa nemmeno sognare di alzare la coppa da capitano della Nazionale. Ci si accontenta di giocare a calcio e nella propria città, ma qui siamo andati oltre il sogno più bello. Voglio alzare ancora qualche coppa, perché l’appetito vien mangiando e indossare una maglia senza Scudetto rappresenterà uno stimolo in più.".

STIMOLO IN PIU' - il fatto che l'Inter abbia vinto l'ultimo scudetto rappresenta uno stimolo in più per tutti, dopo nove anni non avere lo scudetto sul petto è uno smacco che chi è abituato a vincerlo vuole cancellare nel più breve tempo possibile e proprio questo vuole fare Giorgio Chiellini che rappresenta qualcosa in più di una bandiera per la Juventus, è un'icona che deve essere d'esempio per tutti, da giovani a meno giovani e fonte di ispirazione per chi arriva alla Juventus da altre formazioni.

Il rinnovo è un punto importante di continuità per la Juventus, un punto che rappresenta una base su cui creare il nuovo corso targato Massimiliano Allegri, un corse che si spera possa essere vincente come quello precedente.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve