ESCLUSIVA TJ - Cristina Chiabotto: "Indimenticabile l'inaugurazione dello Juventus Stadium. Le stelle sono tre e Alex Del Piero è il Capitano dei capitani"

11.06.2012 18:30 di Giacomo Aricò   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA TJ - Cristina Chiabotto: "Indimenticabile l'inaugurazione dello Juventus Stadium. Le stelle sono tre e Alex Del Piero è il Capitano dei capitani"

In occasione della presentazione della prossima edizione del Comedy Tour Risollevante 2012, abbiamo avuto il piacere di intervistare in esclusiva per TuttoJuve.com la supertifosa bianconera Cristina Chiabotto, splendida madrina della cerimonia d’apertura dello Juventus Stadium lo scorso 8 settembre 2011, quando una inattesa e straordinaria stagione trionfante era solo alle porte.


Cristina, quest’anno la Juve ha vinto lo scudetto anche grazie al suo stadio, tu eri presente alla cerimonia d’inaugurazione del nuovo stadio e hai tagliato il nastro insieme al Presidente Andrea Agnelli, che ricordi hai di quella serata storica?
 

(Ride ndr). Guarda è stata un’emozione fortissima. Io dico che le date più importanti della mia vita, togliendo quelle personali, sono il 19 settembre 2004 con la mia vittoria di Miss Italia e la data appunto di inaugurazione dell’8 settembre 2011. Ti dico, è stata un’emozione fortissima perché da juventina proprio sfegatata, per eredità visto che mio papà è uno juventino storico, portare il nastro nel momento clou dell’inaugurazione dello Juventus Stadium è stato veramente unico. Direi veramente più unico che raro (ride ndr).

Da supertifosa, visto che in questo momento siamo nel Palazzo delle Stelline di Milano, quante stelle abbiamo sul petto?
 

(sorride ndr). Io dico tre. Io dico tre!
 

Un mesetto fa, un tuo compagno di spot, Alex Del Piero, salutava la Juve. Posso chiederti un tuo pensiero sul nostro ormai ex capitano?
 

Guarda, per me rimarrà il simbolo della Juventus. È il capitano dei capitani. Per questo è amato anche da tanti non juventini. Ma non lo dico solo perché l’ho vissuto tramite il mio lavoro: oltre ad essere un collega di spot, oltre a essere un campione sul campo è un esempio per tanti giovani. Quando sento notizie negative sul calcio e poi invece penso a Del Piero dico ‘viva i campioni come lui’. Campioni che hanno saputo fare del successo uno stile di vita fatto di umiltà e di semplicità.


In conclusione, visto che sei amatissima dal popolo bianconero, puoi mandare un saluto a TuttoJuve.com?


Certo! Un saluto speciale a TuttoJuve.com e a tutti i tifosi juventini: chi ha il cuore bianconero appartiene anche alla mia persona (ride ndr).