L'"INTRUSO" - QUANDO LO FACCIAMO GIOCARE?

25.11.2019 22:16 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
L'"INTRUSO" - QUANDO LO FACCIAMO GIOCARE?

La domanda nasce spontanea ed è anche giusta: "quando lo facciamo giocare dall'inizio?". Emre Can contro l'Atalanta in una gara difficile ci è apparso tutt'altro che un calciatore svogliato e che non è dentro al progetto. Non avrà il piede delicato di Khedira, ma è sembrato un trattore che può essere molto utile a questa Juventus, non martedì, quando non potrà essere utilizzato causa mancato inserimento in lista Champions, ma sicuramente per la sfida con il Sassuolo delle 12.30 di domenica. Il tedesco ci è apparso in crescita di condizione e nonostante l'imprecisione di un paio di passaggi è un elemento assolutamente da reintegrare che sarà più che utile in questo periodo in cui oltre alla tecnica, su campi pesanti serve e molto anche il fisico.

CONDIZIONE - la condizione ci sembra buona, aveva giocato con la Germania, non avrà magari tutti i novanta minuti nelle gambe ma quando è entrato lo abbiamo visto chiudere, proporsi, difendere, ha rischiato sul rigore, ma anche per troppa foga e voglia di dimostrare, Maurizio Sarri che è tecnico intelligente deve assolutamente provare a ritagliargli maggiore spazio.

LE SCELTE DI CENTROCAMPO - la concorrenza in quel reparto è sicuramente alta, anche Ramsey, oltre ai vari Rabiot, Pjanic, Bentancur, Khedira e Matuidi, può ricoprire quel ruolo, ma Emre Can fino ad ora non ha avuto tante occasioni e quella con il Sassuolo la prossima settimana potrebbe essere quella giusta, Bentancur sa ricamare meglio, ma un Can sia come schermo davanti alla difesa, sia come uomo di inserimenti è un elemento su cui si potrebbe puntare, soprattutto in questo momento in cui altri compagni, vedi Khedira, hanno un'autonomia, che sembra molto limitata.

INSERIMENTI - da notare che il tedesco ex Liverpool, poi, è sempre stato un calciatore abile ad inserirsi. In questa Juventus continuano a mancare i gol dei centrocampisti. Con l'Atalanta Ramsey e Pjanic ci hanno provato senza fortuna. All'Inter, la concorrente diretta, i gol di Brozovic, Barella e Sensi, hanno spesso levato le castagne dal fuoco a Conte, a torino, si devono trovare delle soluzioni anche in questo reparto, Emre Can che qualche gol in carriera l'ha segnato potrebbe essere abile anche in questo fondamentale.

Aspettiamoci qualche minuto in più, purtroppo non in Champions martedì, l'anno scorso contro l'Atletico fu fondamentale., un peccato non averlo inserito in lista quest'anno.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve