L'"INTRUSO" - LA JUVE TROVA UN GENERAL ED IL SOLITO COMANDANTE

12.12.2019 12:55 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
L'"INTRUSO" - LA JUVE TROVA UN GENERAL ED IL SOLITO COMANDANTE

Una Juventus positiva quella che abbiamo vista in Germania con un esame superato per molti calciatori che avevano giocato poco e questo ci lascia ben sperare in vista delle prossime partite. Maurizio Sarri ha avuto risposte di tutto rispetto da parte di tutti ma quello che sicuramente si è rilanciafo dopo la prestazione al debutto con l’Hellas Verona è Merih Demiral, uno dei migliori in Germania. 

EL GENERAL - Demiral fa rima con General e sicuramente la sua personalità si è vista a Leverkusen, ha guidato il reparto arretrato con fisico e molta decisione, ha evitato l’irruenza ed ha confermato quanto di buono avevamo detto di lui in estate. 

Sarri non vuole fermarsi ad un elogio singolo: “La mia sensazione è che tutti e quattro dietro abbiano fatto una buona partita. Poi essendo Demiral il più aggressivo, esplosivo e velcoe è quello che colpisce di più. Ha fatto uan grande partita, dando segnali di strapotere fisico e grande sicurezza. Ha sbagliato poco anche dal punto di vista tecnico. Se si analizza la linea a livello di movimenti, però, hanno fatto bene tutti e quattro e avendoli cambiati tutti e quattro è una cosa che mi dà grande soddisfazione. In effetti è vero, non ha fatto bene soltanto Demiral, anche gli altri difensori hanno dato buone sensazioni, da De Sciglio con il tunnel per lanciare l’azione del gol, a Danilo sempre puntuale in fasciae con meno sbavature, così come per Rugani alla sua miglior partita stagionale.

IL COMANDANTE -  positivo, quindi, il giudizio per Maurizio Sarri che ha fatto le giuste mosse di turnover, inserendo al momento giusto Paulo Dybala, proprio in tempo per modificare l’esito della gara. Ma non è da Dybala che attendevamo le risposte a Leverkusen, gli altri hanno risposto presente e da qui in avanti, forse, avranno più spazio.  

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve