Torino-Juve 0-1, le pagelle. De Ligt tinge di bianconero la Mole. Pjanic brilla sempre

02.11.2019 22:50 di Edoardo Siddi Twitter:    Vedi letture
Fonte: inviato all'Olimpico Grande Torino
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Torino-Juve 0-1, le pagelle. De Ligt tinge di bianconero la Mole. Pjanic brilla sempre

Szczesny 6.5: attento e coraggioso nelle uscite, si supera su Ansaldi subito dopo il vantaggio bianconero.

Cuadrado 6.5: sale quando ci sono spazi e necessità e in fase difensiva è semplicemente insuperabile. Con due colpi di testa quasi da centrale nel primo tempo, con diverse chiusure nella ripresa. E davanti a lui c'è Ansaldi, uno dei clienti più scomodi, che gli scappa via solo una volta.

Bonucci 7: Belotti è decisamente in giornata, ma lui lo chiude sempre con grande puntualità. I momenti in cui il Toro dà l'impressione di voler far paura alla Juve, lui rimette tutti a posto.

De Ligt 7: giganteggia dietro, anticipando costantemente gli avversari e dominando nel gioco aereo. Poi, e non è un dettaglio, segna il gol vittoria. Non male come primo gol in bianconero quello che decide il derby della Mole.

De Sciglio 5: due buone chiusure, ma nient'altro di positivo nel primo tempo. Sarri lo rilancia titolare e lui non ripaga la fiducia. Sempre in difficoltà, appare completamente spaesato sia quando coinvolto nel giro palla che quando deve difendere. Migliora un po' nella ripresa

Bentancur 6: dà una mano a Pjanic quando serve, combattendo in mezzo al campo. Si sobbarca anche qualche situazione complicata da gestire sia in fase di possesso che di rincorsa (76' Khedira sv)

Pjanic 7: sontuoso in ogni momento. La partita è sporca, ma quando ci entra lui tutto sembra pulito e luminoso. Dirige nel traffico, tocca i palloni in modo tale da rendere la vita facile ai compagni che ricevono ed è prezioso anche nel reccuperare i palloni. In questo momento è il manifesto del giocatore totale, che sa fare tutto.

Matuidi 6: serve sacrificio e lui non si tira indietro. Solito lavoro tattico di livello.

Bernardeschi 5: hanno fatto il giro del web le sue foto vestito da Joker in occasione di una festa di Halloween. Come la nemesi di Batman, sembra amante del caos, che porta in quasi tutte le giocate bianconere. Prestazione negativa nonostante la voglia (67' Ramsey 6.5: porta vivacità e ritmo in campo)

Dybala 6: galleggia in cerca di spazio, facendo la sua comparsa per impegnare Sirigu e provare a suonare la sveglia per la Juve. Fraseggia bene con i compagni qundo coinvolto, anche se i granata intasano molto bene gli spazi (60' Higuain 6.5: super impatto con la partita. Obbliga Sirigu a un'altra grande parate, combatte, gioca bene tutti i palloni e sforna l'assist per De Ligt)

Ronaldo 6: pericoloso a più riprese, Sirigu gli nega la gioia del gol in due occasioni, in una con un miracolo. A tratti un po' impreciso, tiene comunque sempre in ansia la difesa avversaria.

All. Sarri 6: Juve meno brillante del solito, ma comunque vincente. E solida. Ancora una volta, contando le occasioni, il bilancio è pesantemente a favore dei bianconeri: il solito aspetto da rivedere.

L'AVVERSARIO

Torino (3-5-2): Sirigu 7.5; Izzo 6, Bremer 5.5, Lyanco 6; Ola Aina 5.5, Meitè 5, Rincon 6 (73' Zaza 6), Baselli 5.5 (85' Millico sv), Ansaldi 6.5, Verdi 5 (80' Lukic sv), Belotti 6.5. All. Mazzarri 5.5