Juventus-Spal 4-0: brilla Rabiot, Kulusevski e Morata una sicurezza. Bernardeschi spreca l'ennesima occasione

27.01.2021 22:50 di Rosa Doro Twitter:    vedi letture
Juventus-Spal 4-0: brilla Rabiot, Kulusevski e Morata una sicurezza. Bernardeschi spreca l'ennesima occasione
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Buffon 6 - Una gara da spettatore per Buffon che controlla la squadra e quasi la guida dalla porta con le sue urla. Praticamente nessun intervento degno di nota. 

Dragusin 6.5 - Non perde mai la posizione, anche se all'inizio soffre i vari spostamenti di Sernicola. Poi gli prende le misure e non rischia nulla. Diversi i recuperi nella ripresa. 

De Ligt 6.5 - Non sembra aver risentito del Covid l'olandese, sempre presente, attento, non rischia quasi nulla e anticipa spesso l'avversario. Un ottimo rientro. 

Demiral 6 - Inizia con qualche apprensione di troppo e si perde Floccari e Seck in più di un'occasione. Con il passare dei minuti acquisisce sicurezza ma nel complesso deve riconquistare fiducia. (All'83' Da Graca sv). 

Frabotta 7 - Ottima prestazione da parte dell'esterno bianconero che trova il primo gol con la prima squadra e spinge molto con grande personalità ed è attento in difesa. (Al 66' Alex Sandro 5 - Sembra un po' affaticato e non riesce a dare la spinta giusta, però non rischia nulla)

Fagioli 6.5 - Ottima la prova del giovane dell'U23 che mostra grande personalità, tiene bene il centrocampo e insiste su alcune giocate interessanti. Una buona prestazione in un ruolo non facile. (all'87' Mckennie sv). 

Rabiot 7 - Uno dei migliori in campo. Da una sua galoppata nasce il calcio di rigore concesso poi dal Var e trasformato da Morata. Sempre attento, sicuro,  brilla come non faceva da tempo. 

Ramsey 6 - Recupera diversi palloni importanti, ma ne perde alcuni che potrebbero diventare più pesanti. Impreciso nell'area avversaria, ma la notizia è che dura 90 minuti. 

Bernardeschi 5 - Svaria molto sul fronte d'attacco senza trovare una collocazione precisa. Incide pochissimo, si vede anche meno. Chance sprecata dal numero 33. (Al 46' Di Pardo 5 - Si vede poco, non riesce ad incidere nel secondo tempo nonostante gli spazi lasci dalla Spal). 

Kulusevski 7 - Fatica ad entrare in partita ma poi trova più convinzione e semina il panico nella difesa della Spal. Impacchetta il gol di Frabotta, poi nella ripresa ci prova più volte e trova il terzo gol su gentile invito di Chiesa. Una sicurezza. 

Morata 7 - Rigore perfetto, tanto movimento, è una minaccia fissa per la difesa della Spal che non lo prende quasi mai. Come sempre, una garanzia. Bella l'intesa con Kulusevski. (Al 66' Chiesa 6.5 - Entra bene in partita, serve l'assist a Kulusevski che chiude i giochi e poi si mette in proprio per il quarto gol. Inutile l'ammonizione subita).