Niang si schianta in auto all'alba, l'Empoli precisa: "Era andato a pregare"

20.02.2024 22:30 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Niang si schianta in auto all'alba, l'Empoli precisa: "Era andato a pregare"
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom

Questa mattina l'attaccante dell'Empoli Mbaye Niang è stato protagonista di un incidente con la sua auto. La vettura del centravanti senegalese arrivato a Empoli nel corso del calciomercato invernale è finita contro un'altra auto in sosta proprio nel capoluogo toscano. L'incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 6.30: il suv Mercedes ha riportato seri danni alle parte anteriore, così come gravemente danneggiata risulta la Seicento contro cui è finita l’auto di Niang. Il calciatore comunque non sarebbe rimasto ferito nello scontro.

Una notizia che la società ha voluto commentare così: "Ci tengo a precisare – ha dichiarato il Direttore Sportivo dell'Empoli Pietro Accardi – che il nostro calciatore M’Baye Niang ci ha prontamente avvertiti della disavventura avvenuta questa mattina. Come Club siamo a conoscenza che, fin dal suo arrivo a Empoli, il ragazzo di buon mattino è solito uscire ed unirsi a gruppi di preghiera con altri praticanti della sua religione.

Il calciatore, rientrando a casa e complice una disattenzione, è andato a sbattere con alcune auto in sosta. M’Baye sta bene, tutti i test svolti come da prassi dalle autorità competenti hanno dato esito completamente negativo. Questo pomeriggio il calciatore si allenerà regolarmente col gruppo di mister Nicola per preparare la gara di sabato contro il Sassuolo".