LIVE TJ - RABIOT in conferenza: "Questi due gol possono aiutarmi. Il mister si fida di me e io sono contento"

05.10.2022 23:28 di Camillo Demichelis Twitter:    vedi letture
Fonte: Dall'inviato all'Allianz Stadium
LIVE TJ - RABIOT in conferenza: "Questi due gol possono aiutarmi. Il mister si fida di me e io sono contento"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Adrien Rabiot ha parlato in conferenza stampa. TuttoJuve.com ha seguito l'evento in diretta:

Questa partita può segnare un tuo nuovo inizio?

"Si può essere un punto di ripartenza. Questi due gol possono aiutarmi. Io sto bene e ho fatto bene anche prima di questa partita. Bene per la squadra perchè aveva bisogno di vincere".

Pensi di poter fare sempre più gol?

"Si posso segnare, ma qui in Italia si parla solo di gol e la partita dura 90 minuti puoi fare gol ma se sbagli tutti i passaggi non vuol dire nulla. Va bene segnare, ma sono contento della prestazione. Il mister si fida di me e io sono contento".

Cosa è successo nei 20 minuti finali?

"Un po' di stanchezza penso. Questa è una gara di Champions ed è difficile. Dovevamo difendere meglio e ci siamo messi in difficoltà perchè non abbiamo sfruttato le occasioni che abbiamo avuto e dobbiamo sistemare alcune cose".

Sembra sia cambiato qualcosa tra di voi?

"Si abbiamo parlato tra di noi perchè stavamo facendo male. Alla Juventus non si può giocare cosi e abbiamo cambiato soprattutto atteggiamento eravamo tutti concentrati e abbiamo vinto i contrasti e queste sono le basi del calcio. Poi vengono i gol perchè abbiamo qualità davanti, ma la compatezza della squadra è importante e abbiamo cambiato questo".

Che impressione ti ha fatto il Maccabi?

"Loro hanno una buona squadra con grandi giocatori. In casa loro sarà ancora più difficile perchè hanno tanti tifosi e dovremo fare la stessa cosa di questa sera".

Cosa vi mnca per migliorare ancora?

"Mancano anche Paul e Fede (Pogba e Chiesa ndr) per aiutarci. Soprattutto l'atteggiamento della squadra e giocare l'uno per l'altro e con questo potremo andare lontano".

Quanto ti aiuta aver un giocatore come Paredes vicino?

"Con Leo mi sento bene e abbiamo una buona intesa. Lui gioca sempre in avanti e imbuca bene la palla e fa tanto sforzo per recuperare la palla e sono contento di aver un giocatore come lui accanto".

Avete avuto paura di subire il pareggio?

"Io non ho avuto paura del 2 a 2 pensavo solo di fare il 3 a 1. Loro hanno fatto bene, ma abbiamo tenuto e abbiamo segnato ma potevamo fare meglio prima e abbiamo sbagliato tanto. Prima potevamo fare 3, 4, 5 gol e la partita sarebbe stata diversa".

Termina la conferenza stampa di Adrien Rabiot