Le pagelle di Bucchioni: "A Ronaldo il premio Balotelli-Cassano 2019. A Sarri il Pinocchio d'Oro"

11.11.2019 15:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le pagelle di Bucchioni: "A Ronaldo il premio Balotelli-Cassano 2019. A Sarri il Pinocchio d'Oro"

Come ogni lunedì, Enzo Bucchioni ha stilato i suoi "Pagelloni" per Radio Sportiva e sulla Juventus ha detto:  "La Juventus, voto 7-, ha battuto un buon Milan, voto 6,5, ma dobbiamo mettere dietro la lavagna Cristiano Ronaldo, voto 0---, perché un campione come lui non può uscire dal campo come un giocatore qualsiasi mandando a spigolare l’allenatore, senza fermarsi in panchina con i compagni e addirittura lasciando lo stadio prima della fine della partita. Per non saper né leggere né scrivere, assegno a Cristiano Ronaldo il premio Balotelli-Cassano 2019. Poi staremo a vedere.
Ora cerchiamo di capire cosa è successo. Il labiale rivolto a Sarri, letto da molti in "hijo de puta", è stato tradotto in “viva la lupa” dall’ufficio stampa della Juve. Voto 3. Salvini, voto 2, dice invece che per lui ha detto “figlio della lupa” forse per ingraziarsi la Meloni, voto 4. Ma non mi addentro. Allora cosa avrà detto veramente Ronaldo a Sarri? Ipotesi malevole: 1) Era più brillante il calcio di Allegri del tuo; 2) Ora ti sistemo, al tuo posto faccio venire Zidane; 3) Sono amico di De Laurentiis. Oppure ipotesi benevole del tipo: 4) Ti ringrazio per avermi sostituito dovevo andare a dar da mangiare alla tartaruga. 5) Mi hai fatto un favore, l'umidità mi stava spettinando il ciuffo; 6) Grazie non ce la facevo più, ancora un minuto in campo e me la facevo addosso
Non basta. Come mai Ronaldo è andato via così in fretta dallo Juventus Stadium? 7) E' un seguace di Greta Thunberg non voleva sprecare l'energia elettrica dello stadio, è andato a farsi la doccia a casa sua alimentata da impianto eolico; 8) Doveva andare sul set di un servizio fotografico notturno per la nuova linea delle mutande di Armani; 9) Georgina l’aveva chiamato per sbrigarsi perché scuoceva la pasta; 9) Voleva arrivare in tempo a casa per vedere come ogni sera "Mezzanotte e dintorni" di Marzullo. In attesa della versione ufficiale, voto 7 a Sarri che vince il "Pinocchio d'Oro" per le parole: "Dobbiamo ringraziare Ronaldo per lo sforzo che fa, da un mese non sta bene". Lo stesso Sarri, per aver sostituito per due volte di fila Cristiano Ronaldo, sarà l'ospite d’onore questa sera all’università del Padule di Fucecchio organizzato dalla protezione civile sul tema "Il coraggio ce l’hai o non ce l’hai". Seguirà dibattito con Luciano Spalletti, voto 6, sul tema "Uomini deboli, destini deboli. Uomini forti destini forti".