Juventus.com - Black and White Stories: Italia-Inghilterra e la Juve

23.09.2022 11:10 di Giuseppe Giannone   vedi letture
Juventus.com - Black and White Stories: Italia-Inghilterra e la Juve
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

La Juventus, tramite il proprio sito ufficiale, si sofferma sui ricordi legati alla Juve in Italia-Inghilrerra, match di Nations League che gli azzurri giocheranno stasera a San Siro: "Venerdì 23 settembre a San Siro si giocherà Italia-Inghilterra per la Nations League. Sarà inevitabile riandare col pensiero all'Europeo vinto a Wembley, all'alzata di Coppa e a quanta Juve c'è stata e ci sarà nella storia del confronto.

CAMPIONI D'EUROPA

Italia-Inghilterra dell'11 luglio 2021 ha una forte connotazione bianconera, espressa perfettamente in due dei titolari scelti da Roberto Mancini: Bonucci e Chiellini. Nella formazione di partenza c'è anche Chiesa ed è la Juventus la squadra più rappresentata, a Napoli Chelsea (2 componenti) e a Milan, Inter, Lazio e Psg con un giocatore a testa. Nel corso della gara entreranno in campo altri due juventini: Bernardeschi – che realizzerà uno dei rigori – e Locatelli, convocato come giocatore del Sassuolo e destinato ad arrivare a Torino da campione d'Europa.

LA PRIMA VITTORIA

«Anastasi e Capello impareggiabili artisti di uno splendido Italia-Inghilterra»: Hurrà Juventus celebra con questo titolo la prima vittoria azzurra sui maestri del calcio. Gli eroi sono il numero 9 e il 10 della Juventus, entrambi in rete, uno per tempo. Lo fanno davanti al proprio pubblico, al Comunale di Torino: Pietro raccogliendo una respinta del portiere Shilton; Fabio superandolo con un preciso sinistro.

L'EUROPEO DEL 1980

Ancora Torino, stadio Comunale, ancora un titolo a effetto del mensile bianconero: Nazio-Juve batte Inghilterra 1-0. A firmare la rete della vittoria è Tardelli e la composizione della squadra scelta dal Ct Enzo Bearzot giustifica ampiamente il titolo di Hurrà. Più di metà sono juventini: oltre al goleador della sfida ci sono Zoff, Gentile, Scirea, Causio e Bettega. Siamo all'Europeo del 1980, si gioca in patria ma il Belgio fermerà la corsa dell'Italia.

ROBERTO E TOTO'

Una foto che fa sognare il popolo juventino nell'estate del 1990, quella delle Notti Magiche. Baggio e Schillaci iniziano a fare coppia in bianconero dopo essersi proposti al Mondiale. E nell'ultima gara, la finale di consolazione proprio contro l'Inghilterra, vanno in gol entrambi per una vittoria per 2-1. Prima Roberto, poi Totò dagli 11 metri (e pure il gol inglese sarà di un futuro juventino: David Platt).

L'ULTIMO SUCCESSO

L'ultima vittoria nei 90 minuti in una sfida con l'Inghilterra giocata in Italia è datata 15 novembre 2000. A guidare gli azzurri c'è uno juventino doc, Giovanni Trapattoni. Si gioca al Delle Alpi ed è Gattuso a decidere la gara amichevole. La presenza bianconera si limita a Filippo Inzaghi e al giocatore che lo sostituirà in corso d'opera, Alessandro Del Piero".