GIUNTOLI a Dazn: "Molto contenti di Allegri e ce lo teniamo stretto. Altre candidature non hanno scampo. Scudetto? Vogliamo che i nostri calciatori sognino, ma obiettivo azienda è entrare in Champions. Su rinnovo Vlahovic e su Colpani..."

01.12.2023 20:31 di Francesco Cherchi   vedi letture
GIUNTOLI a Dazn: "Molto contenti di Allegri e ce lo teniamo stretto. Altre candidature non hanno scampo. Scudetto? Vogliamo che i nostri calciatori sognino, ma obiettivo azienda è entrare in Champions. Su rinnovo Vlahovic e su Colpani..."

Cristiano Giuntoli è stato intervistato da Dazn prima della sfida con il Monza. Le parole dell'uomo mercato bianconero:

E' stata la settimana di un confronto positivo con l'Inter che ha fatto capire a tutti che la Juventus può lottare. Rabiot ha detto che nello spogliatoio si parla di Scudetto, Elkann ha detto che è l'anno zero. Vi presentate a questa partita con uno stato un po' meno low profile?
"Il nostro status è sempre lo stesso, siamo molto contenti dell'ultima partita, siamo molto contenti anche della frase di Rabiot, perchè noi vogliamo che i nostri calciatori sognino sempre. E' chiaro che l'azienda ha l'obiettivo di entrare in Champions League e noi quello guardiamo, siamo ben piantati con i piedi per terra. Però ci fa piacere che i nostri calciatori puntino al massimo. Questo non vuol dire che poi l'obiettivo dell'azienda debba cambiare". 

Vlahovic ha detto che state trattando il rinnovo.
"Stiamo parlando con tanti calciatori, noi abbiamo un rapporto molto forte con i nostri calciatori, con gli agenti, vogliamo dare continuitàa questa squadra che ci sta dando grandi soddisfazioni". 

Colpani le piace?
"E' un buon calciatore, sicuramente"

Allegri ha detto che va molto d'accordo con i dirigenti e che sta lavorando insieme a voi per i prossimi anni.
"Sì, siamo molto contenti, io e Giovanni Manna lavoriamo nel quotidiano con il mister direttamente, nella gestione, ci confrontiano, parliamo direttamente con il nostro amministratore Scanavino, quindi abbiamo un gruppo di lavoro straordinario. Quindi vogliamo continuare, siamo molto contenti di Allegri, qualsiasi altra candidatura non avrà scampo. Siamo molto contenti di lui, per noi è un punto di riferimento e ce lo teniamo stretto".

Voleva dire qualcosa...
"Sì, un pensiero grande e un abbraccio grande, personalmente, anche per il club che rappresento, a Giorgio Perinetti, per la grave perdita della figlia".