Garlando: "CR7 e Inzaghi bomber assatanati del gol"

27.11.2020 13:30 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Garlando: "CR7 e Inzaghi bomber assatanati del gol"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Nel suo editoriale per La Gazzetta dello Sport, Luigi Garlando ha parlato di Cristiano Ronaldo che domani affronterà insieme alla sua Juventus il Benevento di un grande attaccante come Pippo Inzaghi: "L’espressione di Morata quando Cristiano Ronaldo va al tiro invece di passare la palla al compagno, meglio posizionato, ricorda molto quella di Del Piero a Venezia e quella di Barone durante Italia-Repubblica Ceca del 2006, entrambi ignorati da Inzaghi. Negli ultimi 30 anni non c’è stato un bomber assatanato del gol come Superpippo e CR7, gioiosamente egoisti, non per scelta, ma per vocazione. Due anime gemelle che vivono il calcio come l’estasi di un momento puntuale: quello in cui il pallone scavalca la linea di gesso.E proprio perché concepito come estasi personale, i due attaccanti non hanno mai gradito una sostituzione, neppure al 90’ con il risultato al sicuro, perché nei minuti di recupero c’è ancora spazio per altri gol. E hanno sempre odiato il turnover contro le piccole, perché contro una piccola è più facile segnare. Per questo difficilmente CR7 salterà Benevento. Sia perché, eccitato dal duello a distanza con Ibra, fermo ai box, ha la possibilità di superarlo nella classifica cannonieri (10-8), sia perché il Vigorito è uno dei pochi stadi sulla Terra in cui lo juventino non abbia fatto gol e quelli come Cristiano e Pippo adorano piantare la bandierina di conquista in una terra vergine":