Galeone: "Non ho mai amato la Juventus e mai lo farà, è una squadra potente e prepotente"

05.08.2020 15:10 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Petrussi/FDL71
Galeone: "Non ho mai amato la Juventus e mai lo farà, è una squadra potente e prepotente"

Giovanni Galeone, ex allenatore di Napoli, Perugia e Pescara, ha rilasciato una intervista a Kiss Kiss Napoli,e ha rivelato un retroscena molto interessante: "Una volta andai all'Olimpico a vedere la finale di Champions del 1996 vinta poi dalla Juventus. Grazie a Gauccione (Luciano Gaucci, ndr.). Allora allenavo il Perugia. Ho sempre portato fortuna ai bianconeri, anche perché quando c'ero io ad assistere alle partite hanno sempre vinto. Il presidente della squadra umbra mi fece sedere su una poltrona riservata alla famiglia Agnelli. Ma non ho mai amato questa squadra, la vedo potente, se ci aggiungiamo una r diventa prepotente. Un club del genere non mi piace, anche quando c'era il mio amico Massimiliano Allegri, lui lo sapeva. Maurizio Sarri a Napoli ha detto di tutto contro di loro, poi è andato lì. Anche io sono nato a Bagnoli, ma non ho mai amato la squadra bianconera e mai lo farò".