Di Marzio a TMW Radio: "Kjaer merita un premio per come ha gestito la vicenda Eriksen. Berardi? Vada in Premier"

14.06.2021 16:20 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Di Marzio a TMW Radio: "Kjaer merita un premio per come ha gestito la vicenda Eriksen. Berardi? Vada in Premier"
TuttoJuve.com

Mister Gianni Di Marzio a TMW Radio, durante Maracanà, ha commentato i primi giorni di Europeo.

Un pensiero sull'inizio di questo Euro 2020:
"Pronostici rispettati, davamo Belgio e Inghilterra, oltre a Italia, tra le favorite, insieme ad altre. Per la Nazionale, dobbiamo dire che siamo riusciti a sfondare con gli esterni. Spinazzola è stato eccezionale con le sue accelerazioni, così come Berardi. Se riusciamo a fare ancora così con gli esterni, puoi fare bene. In Inghilterra sono stati contestati per aver cambiato il modulo".

Mancini dovrebbe puntare sempre su questo 11 o fare un po' di turnover?
"No. Dico che debba schierare la stessa squadra. In base al risultato e alla stanchezza, poi faccio i cambi".

Berardi, è il momento per lasciare il Sassuolo?
"Credo che sia lui che Locatelli dovrebbero ringraziare De Zerbi che li ha sistemati bene mentalmente soprattutto. Il loro non era un percorso semplice. Locatelli doveva acquistare cattiveria caratteriale e tecnica, sicurezza. De Zerbi se li sarebbe portati all'estero entrambi Io gli consiglierei di andare fuori. Le big sono coperte come esterni, vedi il Napoli. Al Milan Berardi non sarebbe valorizzato. Per me dovrebbe andare in Premier".

Dopo quanto visto in questi giorni con Kjaer, chi il capitano al Milan il prossimo anno?
"Deve essere la figura più carismatica, che influenza tutto il gruppo. Kjaer è sempre stato leader, si fa rispettare e voler bene negli spogliatoi, come Ibrahimovic. Gli darei un Oscar per quello che ha fatto in campo in occasione dell'episodio di Eriksen".