UN GRANDE REGISTA DI NOME MINO

14.07.2019 14:30 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
UN GRANDE REGISTA DI NOME MINO

Mino Raiola è chiaramente il re di questo mercato. L’anno scorso Jorge Mendes con Ronaldo. Questa volta ed in questa sessione estiva è Mino Raiola che imperversa. Matthijs De Ligt è il suo capolavoro, ha bloccato le vie verso Barcellona, Parigi, Manchester, scegliendo per il suo assistito Torino, per farlo diventare ancora più forte, ancora più grande, ancora più importante. Oggi De Ligt è il migliore giovane difensore, deve diventare il miglior difensore assoluto superando i vari Van Djik, Godin, Piqué, Ramos, Chiellini, Bonucci, Godin, che oggi sono considerati i migliori interpreti a livello mondiale. 

Raiola lo ha portato a Torino con maxi commissione ma il mega procuratore Italo-olandese domina il mercato con altre trattative, da Pogba che dovrebbe lasciare lo United fino a Romelu Lukaku, che dovrebbe anche lui salutare lo United. Due operazioni importanti con la Juventus, difficile, sullo sfondo, forse solo per alzare il prezzo, giocatori, comunque, forti. 

L’estate di Mino, tuttavia, non si fermerà qui, c’’è anche da considerare il futuro di possibili partenti in casa Juve, da Matuidi che ha richieste dal Monaco, Premier ed anche Cina, anche qui Raiola potrebbe intervenire per aumentare l’incasso della Juve e non solo, attenti anche al futuro di Moise Kean, qualcuno lo accosta all’Inter, la Juventus valuta con attenzione e non vorrebbe perderlo, ma una forte plusvalenza e la voglia di giocare potrebbero cambiare le cose. 

Staremo a vedere, aspettando De Ligt, la verità è una sola, quest’estate la regia del mercato la fa Mino Raiola e non è nemmeno la prima volta. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve