LIVE TJ - DYBALA: "La società sa che voglio restare alla Juve. Sul nuovo allenatore e sull'Inter..."

24.05.2019 16:55 di Camillo Demichelis Twitter:    Vedi letture
LIVE TJ - DYBALA: "La società sa che voglio restare alla Juve. Sul nuovo allenatore e sull'Inter..."

Paulo Dybala ha parlato ai microfoni dei cronisti a margine di un evento al quale sta partecipando. Ecco le sue parole riportare da TuttoJuve.com: 

"Credo che non sia stata una stagione come le altre però tanti obiettivi a livello di gruppo li abbiamo raggiunti".

Paulo ma cercherai di segnare tanto anche l'anno prossimo con questa maglia, perché quello che ha detto tuo fratello lascia pensare che vuoi andare via?

"Mio fratello ha parlato per se. Io ho parlato con Fabio (Paratici ndr) sa quello che penso è che cosa voglio fare l'anno prossimo, ovvero continuare a giocare nella Juventus. Poi ovviamente, tutti lo sanno non dipende da me, la Juve deve fare le sue scelte e fare la squadra anche con l'allenatore che arriverà. Però lo sanno che io voglio essere qua".

Che allenatore ti aspetti?

"La società non lo sa ancora. Neanche loro lo sanno speriamo che sia uno forte per farci vincere tutto".

Come hai salutato Max Allegri?

"Come tutti. Negli ultimi giorni lo abbiamo ringraziato per tutto quello che ha fatto per noi e per me. Perché è stato l'unico allenatore che ho avuto qua. Siamo tutti molto grati per quello che ha fatto per noi e gli auguriamo il meglio". 

Quindi ci stai dicendo che non andrai all'Inter?

"Io ho molto rispetto per questa maglia e per questi tifosi e parlerò soltanto della Juventus e non parlerò di altre squadre perché mi sembra una mancanza di rispetto". 

All'allenatore nuovo cosa chiedi, tu che tipo di rapporto vorresti tutti i giorni con il nuovo allenatore?

"La cosa più importante è vincere. Lo dice la società e i compagni poi ovviamente tutti i tifosi vogliono vedere un bel calcio. Il calcio moderno si gioca attraverso un bel calcio. Ci sono tanti allenatori che lo sanno fare. Poi ovviamente è la società che deve scegliere non io".

Cosa ha significato giocare con Cristiano Ronaldo sia tatticamente che umanamente?

"È una bellissima esperienza. Ho il piacere di giocare con i due fenomeni più importanti della storia del calcio, a volte è difficile trovare le parole per spiegarlo".

Quanta voglia hai di vincere con l'Argentina?

"Tanta. Tutto il gruppo ha tanta voglia di vincere è una coppa per noi e per la gente Argentina molto importante. Si vive con grande entusiasmo e speriamo di fare una coppa America molto bella e importante e speriamo di portare la coppa nel nostro paese".