Triplice fischio - Juve-Lazio per Bonfrisco: "Giusto annullare il gol alla Lazio, dubbi sul contatto Zaccagni-Cuadrado"

L'analisi di Genoa-Juve da parte di Angelo Bonfrisco: l'ex fischietto di serie A commenta le decisioni arbitrali di Giovanni Ayroldi di Molfetta.
17.05.2022 17:30 di Marco Spadavecchia   vedi letture
Triplice fischio - Juve-Lazio per Bonfrisco: "Giusto annullare il gol alla Lazio, dubbi sul contatto Zaccagni-Cuadrado"

Qualche dubbio sul contrasto Zaccagni-Cuadrado sull'azione del 2-2, riguardo alla sfida di ieri tra Juventus e Lazio. Giusta la decisione in occasione dell'annullamento della rete della Lazio in occasione del fallo di Milikovic Savic, che cercando il pallone calcia su Bernardeschi.

L'ANALISI DELL'ARBITRO BONFRISCO

"Ayroldi è uno dei giovani arbitri su cui Rocchi punta per il futuro. La partita tra Juve e Lazio è stata per lui una vetrina, con i bianconeri presi più che altro dalla festa per i suoi giocatori e la Lazio con una minima posta in palio. L'arbitraggio tutto sommato è stato sufficiente. Il secondo gol della Lazio scaturisce da un contatto Zaccagni-Cuadrado. Si tratta certamente di un episodio dubbio e quindi di un possibile fallo che viene, come al solito, valutato dal campo e bisogna accettare la valutazione di Ayroldi. In questi casi il Var non interviene più da tempo, mi riferisco ai contatti a rischio da cui poi si percorrono cinquanta metri e si arriva alla rete. Annullamento del gol della Lazio giusto e francamente non capisco le proteste dei biancocelesti. Chiaro ed evidente è il fallo di Milinkovic Savic, con lo stesso giocatore che ammette all'arbitro la scorrettezza su Bernardeschi. Per il resto normale amministrazione. Ayroldi il prossimo anno partirà nel gruppo tra i giovani di buone speranze: ha qualità, bisogna solo che siano messe in campo".

Angelo Bonfrisco